English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Risvegliare l’appetito: questo ci vuol dire il Ragù

13 Lug 2020 | Nessun Commento | 103 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Uno dei condimenti più amati, graditi e gustati d’Italia è il Ragù.

L’etimologia della parola ci arriva dal francese, ragù infatti è l’abbreviazione del termine francese “ragoûter” che significa risvegliare l’appetito.

Era già presente ai tempi del Rinascimento quando la grande Caterina De Medici, che viveva nel castello sulla Loira a Chenonceau, fondeva la cucina francese con quella italiana.

La sua definizione classica è “un condimento a base di carne macinata fine con l’aggiunta di pomodoro a lunga e lenta cottura”.

Nei tempi passati, di magra, era il tradizionale piatto della domenica.

Otre alla pasta, il ragù viene utilizzato per accompagnare o farcire molti altri cibi e qui la fantasia dell’Italia dagli 7.904 campanili non manca mai di sorprenderci.

Il ragù alla bolognese è ottimo per tagliatelle, spaghetti e lasagne.

Il piatto tradizionale che ha sfondato di più nel mondo, condito con il ragù, sono gli spaghetti alla bolognese. Il piatto originale richiede le tagliatelle ma facciamoci andare bene anche gli spaghetti, all’estero non sono poi così precisi ed esigenti in cucina.

La ricetta del Ragù alla bolognese è stata depositata, nel 1982, presso l’Accademia italiana della cucina.

Ecco la sua ricetta giusta, per 4 persone:

  • 300 g di polpa di manzo (cartella o pancia o fesone di spalla o fusello) macinata grossa
  • 150 g di pancetta di maiale
  • 50 g di carota gialla
  • 50 g di costa di sedano
  • 50 g di cipolla
  • 50 g di burro
  • 300 g di passata di pomodoro o pelati
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • 1 bicchiere di latte intero
  • poco brodo
  • sale e pepe

Vi sono anche i ragù di pesce e per i vegetariani, quello di tofu. Quello classico però resta sempre quello di carne di manzo con, volendo, l’aggiunta di un po’ di carne di maiale.

Beh ora vado a prepararmi e a gustarmi un bel piatto di maccheroni alla bolognese in compagnia di questa bella canzone.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie