English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Rinnovato il Consiglio Generale dei Pugliesi nel mondo per il prossimo quinquennio

19 Set 2018 | Nessun Commento | 1.490 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

pugliesinelmondo_2018Si è tenuta sabato 15 settembre la terza Assemblea per il rinnovo del Consiglio Generale dei Pugliesi nel mondo. Sono stati designati 8 componenti del Consiglio in rappresentanza delle 34 Associazioni dei Pugliesi nel Mondo con sede in Puglia.

L’organismo del CGPM viene rinnovato, ogni 5 anni, dai rappresentanti delle associazioni (circa 180) dei Pugliesi nel Mondo presenti in ogni parte del mondo (67 in Nordamerica, 18 in Sudamerica, 32 in Europa compresa l’italia, 26 per l’Australia, 1 per l’Africa e 34 per la Puglia).

“Auguro buon lavoro agli eletti – ha dichiarato il presidente Emiliano – e sono sicuro che insieme si possa fare un buon lavoro per settori strategici come il turismo, lo sviluppo economico e la collaborazione culturale grazie ai pugliesi che vivono in ogni parte del mondo”.

Sono stati eletti Giovanni Mariella, Domenico Rodolfo, Raffaella Pallamolla, Vito Cramarossa, Roberto Pansini, Marina Gabrieli, Michele Mangano e Angela Amato. Come “riserve” Lina Moschidou e Antonio Peragine  .
Come è noto la Legge regionale dell’11 dicembre 2000 n. 23  “Interventi a favore dei Pugliesi nel Mondo”,  all’ art. 7 prevede l’istituzione del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo (CGPM), organo composto da 23 consiglieri, rappresentanti dei pugliesi presenti nei cinque continenti, sabato 15 settembre è stata convocata l’assemblea per la Puglia, a cui ha partecipato un buon numero di Presidenti delle Associazioni inscritte all’albo dei “Pugliesi nel mondo” della Regione Puglia.

I lavori dell’Assemblea sono stati aperti dagli interventi del Dirigente dott. Giuseppe Pastore, del segretario Vito Daniele e di Alessandra De Gaetano.

roberto_pansinIl Servizio Pugliesi nel Mondo, oltre a proteggere i vincoli relazionali tra i pugliesi in giro per il mondo, mira anche e soprattutto a favorire nuovi scambi, a creare interessanti collaborazioni, a plasmare una cooperazione socioeconomica e culturale con le comunità pugliesi all’estero che condividono l’immagine florida di una Puglia al profumo di mare e di ulivi.

Una Puglia che seppur eterna e immutabile nel suo bianco aspetto, ruvido, dagli aromi forti e dolci al tempo stesso, come i suoi abitanti e la sua storia, è attualmente una realtà in continua crescita ed espansione, frutto delle sue potenzialità riscoperte e valorizzate.

Nel CGPM c’è anche Roberto Pansini, Presidente dell’Associazione Oll Muvi, riconosciuta con il logo I Love Molfetta, ” penso di essermi guadagnato questo incarico,  perché da oltre 10 anni con i fatti, ricevendo anche diversi award, l’associazione ha realizzato diversi progetti ed eventi, non solo nel continente americano, con una crescita continua di contatti, portano ad avvicinare alle loro radici molti giovani figli di emigrati molfettesi sparsi nei cinque continenti. Quello della elezioni nel nuovo direttivo dei Pugliesi nel Mondo non solo è un traguardo importante ma anche un nuovo inizio, bellissimi i messaggi che sto ricevendo da tutto il mondo da chi crede in me.”

L’incontro segue le Assemblee tenute a Giugno, a Milano e a New York dove in rappresentanza c’era anche Roberto Pansini per la comunità dei molfettesi di Hoboken avendo ricevuto la delega come membro onorario della Società Madonna dei Martiri, nel corso delle quali sono stati designati rispettivamente 8 componenti del CGPM in rappresentanza delle associazioni europee e 7 componenti per le associazioni del nord America.

Entro la fine dell’anno seguiranno le altre assemblee a Melbourne e Buenos Aires.

Concluse le Assemblee elettive nella altre parti del mondo, a dicembre 2018, verrà convocata la prima seduta del nuovo Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo.

I pugliesi residenti all’estero sono 336.607 secondo l’Aire, l’anagrafe degli italiani residenti all’estero. Si tratta di un dato per difetto perché non tutti i pugliesi residenti all’estero si inscrivono al registro Aire.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie