English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“Questo sono io…”: il 15 marzo al Teatro Traetta il recital musicale dedicato a Domenico Modugno

10 Mar 2016 | Nessun Commento | 1.243 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

dmDitemi chi è quell’uomo che mi sembra un angelo, cammina per le strade come in estasi, sorride a tutti e tutti gli sorridono. Chi è?

È così che inizia “Io”, uno dei brani dell’immensa discografia di Domenico Modugno ed è a questa domanda aperta che darà risposta  “Questo sono io…”, il recital musicale ideato, diretto ed interpretato da Tony Petruzzellis che sarà in scena martedì 15 marzo alle ore 21:00 al Teatro Traetta di Bitonto.

Lo spettacolo di Petruzzellis assume l’aspetto di un viaggio condotto a piccoli passi nell’universo artistico ed umano di Domenico Modugno, mostro sacro della musica italiana di cui si vuol raccontare la carriera attraverso curiosi aneddoti e riferimenti storici poco noti alla gran parte degli amanti dell’inimitabile interprete polignanese. Un recital intriso di musica e parole per avvicinarsi al “meraviglioso” mondo immaginifico modugnano ripercorrendone le tappe salienti e dando voce alle canzoni più intense e significative della sua discografia. “I brani sono 27 – afferma Tony Petruzzellis -, eseguiremo quelli in dialetto salentino e siciliano che ricordano il periodo delle origini come cantastorie di Modugno, e anche i brani più famosi ormai noti a tutti”. Una selezione di canzoni accurata e mirata per cui è stato necessario un approfondito lavoro di ricerca. “C’è voluto del tempo – continua Petruzzellis -, basti pensare che Modugno ha girato il mondo ed ha scritto una miriade di canzoni quindi la scelta dei brani non è stata facile, in più c’è stata una sorta di ricerca sul ‘campo’ girando per i luoghi in cui è vissuto eddm2 intervistando le persone a lui più vicine”. “Questo sono io…” si presenta come un accorato omaggio al Modugno uomo e artista, un modello di ispirazione quanto mai attuale. “La figura di Domenico Modugno rispecchia una realtà ancora vigente, quella del ragazzo che abbandona la sua terra per emigrare in cerca di fortuna perché si rende conto che la stessa non offre grosse prospettive – sostiene ancora il regista -. Una figura attualissima, sicuramente di esempio. Basti considerare che è stato soprannominato ‘il re dei cantautori italiani’, secondo la mia opinione il più grande in assoluto, colui che è riuscito a stravolgere la canzone italiana e farla conoscere al mondo intero. Non abbiamo la presunzione di imitarlo – conclude Petruzzellis -, perché è inimitabile, lo interpretiamo e lo ricordiamo con grande orgoglio per essere stato un pugliese come noi”.

A far parte del cast artistico di “Questo sono io…” oltre a Tony Petruzzellis (regia, voce ed interpretazione) anche Paolo Magno (chitarra), Nico Colonna (batteria), Francesco Galizia (fisarmonica), Luigi Catella (contrabbasso) e la partecipazione dell’artista Massimo Nardi.

“Questo sono io…” è in tour per i teatri d’Italia da due anni, è stato già presentato al Teatro Mercadante di Altamura, al Teatro Margherita di Putignano, al Teatro San Domenico di Acquaviva delle Fonti, al Cine Teatro Vittoria di Cassano delle Murge e al Teatro delle Muse di Bari. Dopo la tappa al Teatro Traetta di Bitonto del 15 marzo, si prevede una tournée ad agosto negli USA.

 

dm3

“QUESTO SONO IO…”

15 marzo 2016 ore 21:00

Teatro Traetta, Largo Teatro 17 – Bitonto

Regia di: Tony Petruzzellis

Cast: Tony Petruzzellis, Paolo Magno, Nico Colonna, Francesco Galizia, Luigi Catella, Massimo Nardi

Direzione tecnica di: Gianni Tisti

Tecnico: Donato Debernardis

Biglietti: 12,00 euro platea I e II ordine – 10,00 euro III e IV ordine

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie