English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Quattro professori pugliesi in corsa per il “Nobel” dell’insegnamento

9 Dic 2016 | Nessun Commento | 783 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

1cI quattro che rappresentano scuole pugliesi tra i 50 finalisti all’ “Italian Teacher Prize”, conosciuto anche come il “Nobel” italiano degli insegnanti, sono (in ordine alfabetico): Lara Ferrari, dell’istituto comprensivo Polo 2 di Veglie (Le), Daniele Manni dell’istituto “Galilei Costa” di Lecce (già finalista del concorso di migliore insegnante del mondo – Global Teacher Prize), Vincenzo Panettieri dell’istituto comprensivo “Garibaldi Leone” di Trinitapoli e Amelia Ravallese, del liceo “Pestalozzi” di San Severo (Fg).

Due da scuole del Salento, uno dalla provincia Bat e una dal foggiano. La pattuglia di pugliesi è folta, nel lotto di finalisti per il premio di Italian teacher, insomma il migliore insegnante italiano. I finalisti sono stati scelti fra gli 11.000 candidati e di questi undicimila, sono stati 7.346 i docenti segnalati da studenti, genitori o collaboratori scolastici.

Il primo classificato si aggiudicherà un premio da 50.000 euro, o meglio la somma sarà destinata ad attività didattiche dell’istituto di provenienza del premiato. La pattuglia dei pugliesi non è detto sia limitata ai quattro di istituti della Puglia: ci sono cognomi che “tradiscono” chiaramente l’origine del tacco d’Italia.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie