English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Quarta edizione di Eruzioni Festival, il limite della performance

9 Set 2009 | Nessun Commento | 2.388 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Eruzioni FestivalUn luogo di pensiero, di progetto, di confronto e trasmissione di esperienze alle pendici del Vesuvio. Eruzioni Festival – Independent Performing Art, dal 14 al 20 settembre a Ercolano, proporrà in anteprima nazionale e per il Sud Italia spettacoli-performance, visioni, workshop e musica assolvendo al compito di ricerca multidisciplinare e raccordo tra le culture contemporanee che s’incontrano sul piano etico/estetico. Sul tema “Futuri futurismi – il limite della performance”, convinti di questo fine, gli artisti che hanno aderito alla IV edizione del festival ideato e diretto da Agostino Riitano presenteranno, tra il MAV – Museo Archeologico Virtuale e lo storico e cinematografico mercato degli abiti vintage di Resìna, esibizioni, scritture e messinscena che favoriscono l’intreccio fra teatro, danza, musica, arte e cinema (come i film di Von Trier, Cassavetes , Herzog , Solondz e Ophuls). Rigorosamente indipendenti.
In quattro sezioni, ecco le opere create e realizzate da Lenz Rifrazioni [La grande cicatrice_Exilium 02, prima nazionale], Socìetas Raffaello Sanzio [Flatlandia, prima in Campania], Ascanio Celestini [Radio clandestina], Pathosformel [La timidezza delle ossa, Premio Ubu 2009, Premio Scenario 2007, prima in Campania], Ricci/Forte [Macadamia nut brittel, prima in Campania], Canio Loguercio [Passione, prima in Campania], Effetto Larsen [Tuo-Out, prima in Campania], Zaches Teatro [Il fascino dell’idiozia], Naif Herin, i dj-set di UèCervone [SanGennaroBar 2009] e Jeko.

Un cartellone che si prefigge di tenere a bada le chiavi interpretative di alcuni caratteri delle nuove tecnologie e in particolar modo dell’agire umano favorito dagli strumenti mediatici digitali, per riflettere sull’idea stessa di performance come pratica corporea e potenziale non-luogo.
Eruzioni Festival – Independent Performing Art è anche spazio concreto di incontro tra generazioni, addetti ai lavori, maestri più o meno celebrati e giovani talenti, tra fasce di pubblico diverse per età e formazione. La quarta edizione rientra nel “Circuito dei Festival della Campania”, sostenuto nell’ambito del progetto “SeiViaggi” dalla Comunità Europea e dalla Regione Campania e interpreta a pieno la mission dell’Anno europeo dedicato alla Creatività e all’Innovazione.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie