English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Puglia terra di eccellenze: Coldiretti nel 2016 punta sulla produzione e valorizzazione dei legumi

8 Gen 2016 | Nessun Commento | 785 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

lPer tornare in forma dopo gli eccessi del lungo periodo di feste i legumi sono particolarmente indicati per una dieta bilanciata, utili a contrastare gli effetti del consumo di cibi calorici abbinati a bevande alcoliche con il conseguente aumento di peso fino a 2 chili in sole due settimane.

“La Puglia è patria di legumi – dice il presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – alla base di note preparazioni gastronomiche. E’ un comparto che conta una produzione annua di 159mila quintali per un valore di oltre 13 milioni di euro di Produzione Lorda Vendibile. Per questo Coldiretti Puglia sta pianificando un calendario di eventi per esaltare le produzioni pugliesi di pregio, perchè la FAO ha decretato il 2016 Anno Internazionale dei Legumi. Al centro dei festeggiamenti ci sarà la famosa ‘lenticchia di Altamura’”.

Fagioli, ceci, lenticchie e tutti le altre varietà di legumi consentono di seguire – sottolinea Coldiretti – un’alimentazione più varia, basata su cibi naturali ed economici, che risultano al contempo molto nutrienti e gustosi. Occhi quindi puntati in Puglia sulla lenticchia, menzionata più volte persino nella Bibbia con il nome “adasah”. La lenticchia è uno dei 231 prodotti riconosciuti tradizionali dal MIPAAF.

“A partire dagli anni ’30 e fino agli anni ’70 le lenticchie di Altamura conquistarono il2 mercati internazionali – dice Angelo Corsetti, direttore di Coldiretti Puglia – e l’esportazione di questo legume in Inghilterra, Germania, Stati Uniti, Canada e Australia ebbe una forte ripercussione nell’economia di Altamura che, da quel momento, divenne nota come la città delle tre “l”, ovvero lino, lana, lenticchia”. Le lenticchie, ad alto contenuto di fibre, hanno un alto valore nutritivo e contengono circa il 25% di proteine, il 53% di carboidrati e il 2% di olii vegetali. Sono ricche, inoltre di fosforo, ferro e vitamine del gruppo B. Da un punto di vista nutrizionale, 100 gr di lenticchie corrispondono a 215 gr di carne. Il consumo di questo legume è indicato nella prevenzione dell’arteriosclerosi. Tra i suoi componenti spiccano i “soflavoni”, sostanze in grado di “pulire” l’organismo.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie