English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Presentata stamattina al Teatro Forma di Bari la nuova stagione 2018/18

4 Ott 2017 | Nessun Commento | 766 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

conferenzateatroformaSul palcoscenico del  Teatro Forma è stata presentata la  nuova stagione 2017/18.

A introdurre il tutto, il giornalista Livio Costarella, responsabile  dell’Ufficio Stampa del teatro e Michelangelo Busco,  direttore stabile della struttura.

L’esibizione di tre jazzisti (Mimmo Campanale, batteria, Fabrizio Savino, chitarra elettrica, Eugenio Macchia, pianoforte acustico) è servita per illustrare il progetto della “Forma Music School” (per informazioni  e iscrizioni :080 50118161,  biglietteria@teatroforma.org) una sorta di accademia di formazione musicale che vedrà impegnati come docenti i tre musicisti summenzionati assieme ad altri.

 Il corso di music business e sociologia musicale sarà a cura di Luciano Vanni.

La prima audizione degli aspiranti studenti avverrà il prossimo 17 ottobre per avviare la selezione dei partecipanti effettivi, che comprenderà sei corsisti per strumento, dai 16 anni in su (fino ai 25). 

Non ci saranno quote, ma una retta mensile di 65 euro.

Ad ogni modo tramite un accordo col Municipio 2 sarà garantita la partecipazione di  quegli studenti a basso reddito  interessati al progetto, in quanto il Teatro Forma si prenderà  interamente carico  dei costi. 

 Costoro e tutti gli altri studenti  ammessi alla fine del corso avranno la possibilità di suonare ed esibirsi a Mosca tramite un gemellaggio tra il Forma e  alcune strutture teatrali della capitale russa.

Ma veniamo alla stagione comprendente il jazz.

Attesa ospite sabato 28 ottobre sarà Maria Gadù, cresciuta e formatasi a Rio De Janeiro e  che deve la conquista del successo a una  riuscita collaborazione con Caetano Veloso.

In seguito questa musicista autodidatta ha camminato con le sue gambe, forte di un talento naturale     che unisce l’esecuzione di  vari generi, dalla musica popolare brasiliana sino al pop e alla bossa nova.

A seguire il 18 novembre gli Ephemerals , un gruppo soul  inglese dall’età media di  soli 27 anni, quindi il 2 dicembre Cory Henry and the Funk Apostles.

  Cory Henry ha all’attivo un Grammy per la migliore performance R&B e un altro Grammy per il migliore album di genere Strumentale-Contemporary. 

Più conosciuto è Peter Cincotti grazie anche a una partecipazione al Festival di Sanremo con Simona Molinari . Si esibirà il 15 dicembre presentando il nuovo album Long Way From Home.

  Cincotti conquistò la vetta della Classifica di Billboard per la categoria  traditional  jazz.

Completano il cast di artisti Enzo Avitabile (sabato 27 gennaio 2018 ) Danilo Rea (pianoforte) con Peppe Servillo (voce)  per  Napoli e Jazz ( 24 febbraio)  e  i Musica Nuda (24 marzo ) celebre duo che rielabora famosi successi musicali del passato rivitalizzati con virtuosismi jazz

I primi otto  anni del Teatro Forma hanno registrato il tutto esaurito con 220 mila presenze, un successo notevole che ha suggerito l’idea di allestire un secondo teatro, poco distante, per ampliare l’offerta futura. Ma per saperne di più sarà necessario attendere la prossima stagione.

All’incontro sono intervenuti Donato Romito, presidente dell’Associazione Il  Gioco del Jazz e l’attrice Tiziana  Schiavarelli che ha annunciato la ripartenza  a partire dal 7 e 8 ottobre della commedia Biancaneve e i Due Nanetti, portata in scena sin dal 1987 con il compagno storico Dante Marmone: ben 1.500 le repliche e un successo che continua,  anche perché molti spettatori tornano a vedere questa pièce    più  volte di seguito. Il duo di comici debutterà poi a gennaio col nuovo spettacolo Due in una Mutanda che si annuncia impegnativo,  anche perché essi reciteranno legati (nel ruolo di due gemelli siamesi) per l’intera durata dello  show.

Alla conferenza stampa ha partecipato anche Ebe Guerra dell’associazione Dado Tratto annunciando quattro spettacoli con 14 attori  protagonisti. 

Ci sarà una rielaborazione da Jean Cocteau (“Yvonne”) e ancora una riedizione  di L’Esclusa di Luigi Pirandello.

Infine l’attore e regista Fabiano Marti ha annunciato di avere appena fondato l’associazione culturale I Buffoni del Destino. Tra gli spettacoli da lui curati   e che si apprestano al debutto anche  Il Giorno della Tartaruga ,  il 20 ottobre regia di Gigi Rizzi e il concerto di Natale Just Christmas (il 22 dicembre) con il gruppo  gospel Wanted Chorus .

Il Teatro Forma infine è diventato più social dotandosi di una nuova app e di un canale Spotify dove vengono programmati tutti i musicisti  che sono passati dal  suo palcoscenico.

I prezzi sono rimasti invariati nonostante i cachet dei prestigiosi artisti non siano certo modesti. 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie