English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Presentata a Trani la VII edizione del “Forum di Coproduzione Euro Mediterraneo”

27 Ott 2016 | Nessun Commento | 707 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

sciarra-capone-forumE’ la Città di Trani ad accogliere la settima edizione del Forum di Coproduzione Euro Mediterraneo. Una collaborazione che conferma il primario interesse di Apulia Film Commission per un territorio speciale come quello tranese e la provincia della BAT, che da sempre si distingue anche per le sue qualità professionali e culturali.

Sono 20 i progetti filmici, provenienti da diversi paesi di tutto il mondo, selezionati per la settima edizione del Forum di Coproduzione Euro Mediterraneo, che si terrà dal 27 al 29 ottobre 2016 nel Palazzo Lodispoto – Polo Museale a Trani (accanto alla Cattedrale), organizzato dalla Fondazione Apulia Film Commission, in collaborazione con Regione Puglia-Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, Puglia Promozione, Comune di Trani, Eurimages, Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo-Direzione Generale Cinema.

L’elevato numero di progetti arrivati, 62 tra italiani ed esteri, rappresenta un risultato straordinario per la Fondazione, che vede aumentare di anno in anno il numero dei partecipanti alle selezioni del Forum. Molte, infatti, sono state le domande pervenute dai Paesi europei, dalla Svezia fino a Cipro passando per Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Russia, Grecia, Albania, Montenegro, Slovacchia, Romania, Turchia e Macedonia, mentre dagli altri continenti sono pervenute domande dall’America, Argentina, Messico, Israele, Libano, Tunisia e Egitto.

A presentare l’iniziativa questa mattina nel Palazzo Lodispoto – Polo Museale di Trani, sono intervenuti: Loredana Capone, assessore allo Sviluppo Economico e all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Maurizio Sciarra, presidente della Fondazione Apulia Film Commission, e Alberto La Monica, direttore del Forum di Coproduzione Euro Mediterraneo.

Il forum delle coproduzioni dell’area euromediterranea – ha detto l’assessore Capone – ha dimostrato, in questi anni, di essere un importante strumento di facilitazione nella cooperazione in campo cinematografico come dimostra, d’altra parte, la nutrita presenza di produttori provenienti da differenti paesi. Il ruolo che AFC ha saputo riservarsi nelle relazioni internazionali nel settore strategico dell’audiovisivo costituisce un grande patrimonio al servizio di tutte le imprese pugliesi del settore. Ma le coproduzioni rappresentano anche uno strumento fondamentale nella produzione di contenuti tesi a costruire un immaginario di storie e di valori condivisi in un’area dal punto di vista geopolitico molto sensibile”.

maurizio-sciarra-presidente-di-afc-forumIl Forum di Coproduzione Euro Mediterraneo ha lo scopo di incentivare i processi di coproduzione e uno scambio di best practices per migliorare le modalità operative dei professionisti coinvolti, indirizzandoli verso la scelta della Puglia quale location per i propri progetti filmici, oltre a voler diffondere la conoscenza dei servizi erogati dalla Fondazione Apulia Film Commission nel settore audiovisivo e delle potenzialità del territorio regionale.

“Il Forum di coproduzioni realizzato da anni da AFC – precisa  Sciarra-, è diventato un appuntamento importante per autori e produttori. E’ un’opportunità per internazionalizzare le nostre produzioni e, nello stesso tempo, un’occasione importante per far conoscere la Puglia ad autori e produttori internazionali. L’innovazione di quest’anno, di selezionare progetti che comunque debbano essere ambientati almeno in parte in Puglia, va in questa direzione”.

L’assessore Loredana Capone e il presidente di AFC, hanno poi presentato alla stampa l’elenco dei progetti filmici finanziati con l’Apulia Film Fund.

I numeri – ha sottolineato Capone – raccontano per intero del successo che la Puglia continua a riscuotere come meta delle produzioni audiovisive. Ma non è solo una questione di matematica perchè ha saputo conquistarsi un ruolo strategico nell’industria dell’audiovisivo. Il film fund rappresenta uno degli strumenti di una politica più generale che la Regione sta attuando attraverso Apulia Film Commission tesa a favorire un contesto ideale allo sviluppo dei progetti filmici dalla ideazione alla postproduzione. In questa strategia rientra l’accordo firmato con il Centro Sperimentale di Cinematografia con l’obiettivo di colmare un vuoto formativo nel settore strategico del digitale”.

“16 progetti di grande rilievo, che abbracciano diversi modi di raccontare per immagini – commenta Sciarra-, e che vedono produzioni e autori pugliesi insieme a grandi produzioni nazionali e internazionali. Questo l’esito di un bando a sportello che continua ad essere punto di riferimento per l’audiovisivo italiano e internazionale. Le ricadute sul nostro territorio sono importantissime, in termini economici, ma non solo. La Puglia si riconferma terra di cinema, il cinema si riconferma risorsa importantissima per lo sviluppo moderno e sostenibile di questa regione”.

Tornando al Forum, saranno oltre 60 gli experts presenti a Trani per incontrare i 20 progetti partecipanti, presentati dai rispettivi produttori con la formula deione-to-one meetings. La particolarità è che questi progetti filmici sono tutti parzialmente finanziati e “quasi pronti” per quel che concerne sceneggiatura e organizzazione, ma in attesa di ulteriori finanziamenti per chiudere il budget. Il compito del Forum è proprio questo: organizzare incontri tra i referenti dei progetti e possibili co-finanziatori.

Le importanti novità introdotte da questa edizione – ha commentato La Monica- sono la creazione di due sezioni, Italia ed Estero, ed il requisito vincolante che il film venga girato, anche parzialmente, in Puglia. Per cui il Forum si pone sempre più come unica e fondamentale occasione di incontro tra produttori italiani e produttori stranieri provenienti da tutto il mondo, in cerca di coproduzioni, partner e service, per poter realizzare il loro progetto filmico, in tutto o in parte, nella nostra regione”.

Il programma delle attività e le informazioni dettagliate sui progetti selezionati sono scaricabili dal sito www.forum.apuliafilmcommission.it.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie