English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
#PortoLaPuglia a… Nendaz “Capocollo, burrata e stracciatella? Valgono il viaggio in Puglia”

5 Dic 2019 | Nessun Commento | 434 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

“Basta l’assaggio di capocollo, burrata e stracciatella per convincere a visitare la Puglia”. Lo hanno detto gli ospiti delle due serate di degustazione di prodotti tipici pugliesi organizzate da #PortoLaPuglia a… Nendaz (Svizzera); progetto di promozione turistica ed enogastronomica all’estero di Donatella Lopez, giornalista, e di Laura Leogrande ristoratrice.

Entusiasmo e allegria hanno caratterizzato i due eventi di #PortoLaPuglia a… Haute Nendaz, nel Canton Vallese, per l’inaugurazione dell’Osteria il Trullo. Due serate a inviti che hanno riunito 160 persone; la maggior parte delle quali non è mai stata in Puglia. Ma dopo avere avuto un assaggio di quelli che sono i sapori e le tradizioni del territorio, gli ospiti dell’Osteria il Trullo si sono mostrati interessati a pianificare un viaggio nel Tacco d’Italia entro il prossimo anno. Una regione distante da Haute Nendaz la Puglia, ma grazie all’impegno profuso negli anni da Aeroporti di Puglia, dalla Svizzera ora si possono prendere voli diretti da Ginevra e Zurigo che collegano Brindisi tutto l’anno a cui si aggiungono quelli stagionali tra Bari e Zurigo.

Agli svizzeri che hanno accolto l’invito di Andrea Mari, il giovane proprietario dell’Osteria il Trullo dove si sono svolte le cene di degustazione gratuite, sono piaciute molto le frise e le bruschette fatte con il pane di Altamura di Oropan; rigorosamente mangiate con le mani “perché così si fa in Puglia”.

Sono andati a ruba i salumi offerti dal Salumificio Santoro di Cisternino e molto apprezzando è stato il Capocollo che, è stato spiegato, non è da confondere con la Coppa. Tra i latticini offerti dal Caseificio Laera di Noicattaro, le preferenze top sono state la burrata e la stracciatella al punto da fare dire agli ospiti “solo per gustare entrambi i prodotti vale il viaggio in Puglia”

Le orecchiette con polpette e braciole al sugo del pastificio Pmc di Alberobello, condite con il ragù preparato con i pelati Divella, le penne all’arrabbiata con la stracciatella e gli spaghetti alla “San Giaunnid” del noto pastificio di Rutigliano hanno dato un ulteriore carattere alla tavola.

Il vino Primitivo delle Cantine Girolamo di Martina Franca è stato molto apprezzato al punto da diventare il vino che distinguerà l’offerta “made in Puglia” dell’osteria. Ciò si è reso possibile da subito perché le cantine Girolamo sono riuscite a individuare un importatore sul posto che garantisce loro la vendita e la distribuzione. La distribuzione delle derrate alimentari italiane in Svizzera è, infatti, molto complicata a causa dei tanti passaggi burocratici ai quali bisogna adempiere.

#PortoLaPuglia a… Haute Nendaz ha avuto come media partner la Gazzetta del Mezzogiorno e Telenorba che ha inviato una sua troupe nei giorni dell’evento suscitando grande interesse tra gli ospiti la presenza della “tv italiana”

Infine, per i pugliesi desiderosi di sciare nel Comprensorio sciistico 4 Vallées di cui fa parte Nendaz si consiglia di acquistare un volo da e per Milano e da qui proseguire il viaggio con un’auto a noleggio. Gli impianti, alcuni già in funzione, aprono in maniera ufficiale il 7 Dicembre e resteranno in funzione fino a Marzo.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie