English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Per il RocKcult Extreme Fest gli Obituary in concerto

26 Mag 2012 | Nessun Commento | 1.084 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

obituary
RocKcult
, nuova agenzia di riferimento per i grandi eventi Rock e per il sud Italia, chiude la sua prima stagione 2011/12 con un super festival dalle sonorità più estreme e come headliner ha fortemente voluto gli Obituary, nome sacro del death-thrash metal che vanta milioni di fan in tutto il mondo e che – insieme a Death e Morbid Angel – rese celebre la Florida alla fine degli anni ‘80. Gli Obituary nascono a Tampa nel 1984 col nome Xecutioner. Nell’89 esce il loro primo full-length “Slowly We Rot“, death album violento, primordiale e senza fronzoli, figlio di una certa tradizione thrash capitanata dai Possessed, caratterizzato da un suono marcio che sembra provenire dalle viscere della terra. Come in tutti gli album della band, a fare la differenza è la voce di John Tardy che distorce ogni singola parola, trasformando il suo cantato in un rantolio lacerante e carico di cattiveria. Nel ‘90 pubblicano “Cause of Death“, disco seminale, considerato uno dei massimi capolavori del genere. Nel ‘92 danno alle stampe “The End Complete“, il lavoro (a detta del chitarrista Trevor Peres) che più rappresenta il sound del gruppo. Seguono “World Demise” del ’94 e “Back From The Dead” del ’97, album dagli spunti innovativi ed interessanti, ma che dividono la critica. Gli Obituary si sciolgono nel ’97 (notizia mai ufficializzata) e, con grande sollievo dei fan, si riformano nel 2003. Ritrovato l’assetto giusto, sfornano altri tre album, tutti ottimamente recensiti, ed entro la fine del 2012 è prevista l’uscita del nono capitolo. Dal vivo restano sempre devastanti e rendono omaggio alla fama costruitasi in quasi trent’anni di carriera.

Non perdetevi un solo show della prima edizione del RocKcult Extreme Fest. Insieme agli immensi Obituary, ci sono gli olandesi Sinister, che hanno dato un grosso contribuito alla diffusione della scena death metal europea di fine anni ’80, e gli italiani Forgotten Tomb, gruppo black doom che sta riscuotendo un buon successo di pubblico anche all’estero e che quest’anno s’esibirà nei maggiori festival europei (tra cui il prestigioso Hellfest). Inoltre, l’evento ci regala il ritorno sui palchi pugliesi dei tarantini Gory Blister (trasferitisi da tempo a Milano), pionieri del techno-death e freschi di stampa con “EarthSick“, lavoro notevole, che li consacra come una delle migliori e più longeve band nostrane di cui andare molto fieri. Ed ancora, l’ampio programma prevede l’esibizione dei Vulvectomy, gruppo brutal-slam-death caratterizzato dall’uso della drum-machine e di artwork originali che favoriscono la vendita di molto merchandise (vantano fan in tutto il mondo e partecipazioni ad importanti raduni internazionali come il Las Vegas Deathfest ed il Neurotic Deathfest). Il bill si completa con cinque band di tutto rispetto del circuito underground pugliese, alcune più datate e già note nel resto d’Italia ed anche oltreconfine, altre più giovani ed ugualmente promettenti: si va dal thrash old school dei Cancrena al brutal d’impatto degli Onicectomy, dalle sonorità metalcore dei salentini Ingraved al death metal di stampo nordico dei Vinterblot che da poco hanno pubblicato l’ottimo debutto Nether Collapse. Aprono le danze – alle ore 17:00 – i baresi Raging Age che propongono un death metal melodico di scuola svedese.
Un appuntamento imperdibile per gli amanti dei suoni più estremi. Un’occasione unica per godere della maestosità di nomi storici di settore ed approfondire la conoscenza di nuove realtà musicali, un’ottima vetrina per i gruppi pugliesi. Il miglior modo per supportare e far crescere il circuito metal al sud Italia. Una prima edizione esplosiva e se il buongiorno si vede dal mattino… LONG LIVE ROCK’N’ROLL!

Obituary 00:00/—- Sinister 22:55/23:45 Forgotten Tomb 22:00/22:40 Gory Blister 21:05/21:45 Vulvectomy 20:20/20:50 Cancrena 19:40/20:05 Onicectomy 19:00/19:25 Ingraved 18:20/18:45 Vinterblot 17:40/18:05 / Raging Age 17:00/17:25

Demodè Club – Via dei Cedri, 14 Modugno (Bari)

Apertura cancelli h 16:00 – Start h 17:00

Ticket 18€ – Prevendite www.bookingshow.it

Per i primi 100 ingressi entro le h. 17:00 TICKET RIDOTTO 15€ + buono sconto 20% spendibile presso Wanted Rec. (Bari) entro il 30.6.12

Servizio navetta da/per la Stazione Centrale di Bari SOLO SU PRENOTAZIONE!
Scrivere ad info@rockcult.com entro e non oltre domenica 27 maggio (specificare il numero delle persone e fornire un recapito cellulare).

INFO: 347 6873864 / 080 5621567 – info@rockcult.comwww.rockcult.com – EVENTO FACEBOOK

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie