English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
‘Oltre Lirica’ 2019. L’opera lirica in una location mozzafiato a Grottaglie.

12 Giu 2019 | Nessun Commento | 275 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email
Gianna Fratta

Una location mozzafiato, quella delle Cave di Fantiano a Grottaglie (Ta), farà da sfondo al music festival ‘Oltre Lirica’ 2019.
Presentata oggi nella Mediateca Regionale di Bari, la rassegna vedrà come protagoniste due donne forti, eroine dal valore simbolico ed eterno e interpreti di due capolavori operistici. Si tratta della Carmen di Georges Bizet che andrà in scena il 7 luglio e de La traviata di Giuseppe Verdi rappresentata il 21 luglio.
L’obiettivo dell’associazione An.G.Eli Eventi – il presidente Angela Cuoccio, i direttori artistici Gianni Leccese e Elisabetta Tonon – che organizza Oltre Lirica, è di proseguire sul solco iniziato l’anno scorso con un edizione zero del festival, dotando la Puglia e il meridione di un evento lirico che possa accogliere in un territorio così suggestivo uno spettacolo unico nel suo genere.

Per la Carmen, opéra-comique in quattro quadri, su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévy, tratta dalla novella omonima di Prosper Mérimée (1845), la direzione dell’Orchestra e Coro di Oltre Lirica è affidata a Gianna Fratta, tra i migliori talenti pugliesi della bacchetta, con la regia di Lev Pugliese. Per quanto riguarda i protagonisti: Carmen sarà interpretata da Angela Cuoccio, Don José da Gianni Leccese, Escamillo da Francesco Baiocchi, Micaela da Cristina Giannelli.
Il 21 luglio, invece, Oltre Lirica vivrà la sua seconda tappa con La traviata grazie alla quale l’immaginifico scenario naturale si trasformerà nella corte e nell’ambiente ammaliante di Parigi. Per l’evento a Grottaglie, a dirigere l’Orchestra e il Coro del Festival sarà il direttore statunitense Dennis Assaf, con la regia del Sovrintendente dell’Opera Romana di Craiova Antoniu Zamfir. Violetta Valéry sarà interpretata dal soprano rumeno Renata Vari, Alfredo Germont dal tenore spagnolo David Baños, Giorgio Germont da Francesco Baiocchi.
Il festival, sostenuto dal Comune di Grottaglie, da vari sponsor privati ed ha il patrocinio dell’Assessorato all’Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali della Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese, è anche a stretto contatto con l’associazione ‘Io sono Mia’. L’opera di Bizet apre, infatti, inevitabilmente alla riflessione di temi molto scottanti e purtroppo attuali come il femminicidio. Per questo motivo gli organizzatori realizzeranno la produzione in associazione con «Io sono Mia» che si occupa di promozione sociale e che ha come fine la prevenzione e il contrasto della violenza di genere.
Nel 2017 l’associazione – presieduta da Ivana Stellacci e diretta artisticamente da Elisabetta Tonon -, è entrata nella rete nazionale di «Educare alle differenze», tra le socie fondatrici. In occasione del Festival Oltre Lirica, «Io Sono Mia» svolgerà un’azione di sensibilizzazione nel territorio di Grottaglie sui temi del femminicidio che emergono dalla Carmen, tramite uno slow mob per le strade principali della città, a pochi giorni dall’evento.

Dennis Assaf

Tutti i dettagli di Oltre Lirica sono sul sito ufficiale www.oltrelirica.it. Biglietti in vendita su
www.liveticket.it/oltreliricagrottaglie. Per informazioni scrivere a info@oltrelirica.it.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie