English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Oggi per il giovedì friendly all’Eremo Club di Molfetta “Il Guaio” in concerto

25 Lug 2013 | 4 Commenti | 6.206 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Il Guaio
Per il prossimo “Giovedì friendly” l’Eremo club di Molfetta propone un viaggio nella musica “electro-domestic indie” del trio Il Guaio, nuova rivelazione del panorama musicale pugliese. Il 25 luglio Michelangelo Angiulli, Tatiana Ariani e Alessandra Costantiello si esibiranno in un concerto che miscela il cantautorato italiano all’elettronica. Ha avuto molto successo in rete il video del loro primo singolo “Carnevo”, prodotto da Abbinante produzioni e Vertigoimaging. Adesso il trio si prepara all’uscita del suo primo disco prevista per settembre con l’etichetta MinusHabensRecords.

La loro musica si trova all’ultimo gradino di un’evoluzione che prosegue verso sonorità sempre nuove, verso un’indietronica contaminata dall’autentico cantautorato italiano. L’intreccio di voci, i disegni eseguiti in estemporanea da Tatiana e versi spiazzanti fanno dell’esibizione live di questo trio un’immersione in uno scenario a dir poco onirico, rotta da ritmi ipnotici e arroganti. Sul palco Alessandra Costantiello, in omaggio all'”electro-domestic indie”, si destreggia in esibizioni virtuosistiche sul suo asse da stiro, ormai elemento fondamentale nello stage plan del Guaio.

Il Giovedì Friendly è un appuntamentomultiforme, che alterna diverse espressioni artistiche, incroci di comunicazione visiva e non visiva, mescolando linguaggi e stimolando i sensi: a fare da cornice al concerto la mostra fotografica “Punti di vista” di Annacarla Granata, “I commedianti” installazione artistica di Pamela Diamante & Annamaria la Mastra. In apertura un reading musicale dal titolo “Io non sono quello che vedi. Testimonianze sulle differenze in corpi, parole, suoni e ricerche”, ideato da Tommy Ditano e musicato da Marco Malasomma, batterista dei Camillorè.

Giovedì Friendly è anche un giorno di “decompressione” una serata lontana dalla logica del “fare botteghino”, l’ingresso infatti è gratuito. Supportato da associazioni come Arcilesbica Mediterranea e Rumore Collettivo, cerca di veicolare contenuti importanti e di spessore relativi ai diritti civili e di genere, rimanendo in un’atmosfera leggera e festosa. Soprattutto in queste occasioni emerge la sensibilità femminile dell’Eremo orientata alla “convivialità delle differenze”.

INGRESSO LIBERO
Infoline: 349.548.17.54 – 331.858.78.33
Eremo Club, S.S. Molfetta – Giovinazzo km 799. Uscita Cola Olidda

.

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie