English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Nel nome del mare: la mostra “Adriatic Side” dal 7 ottobre al Castello di Sannicandro

6 Ott 2013 | Nessun Commento | 1.231 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

adriaticLa splendida cornice del castello normanno-svevo di Sannicandro, magistralmente restaurato, accoglie da lunedi 7 fino al 28 ottobre la mostra “Adriatic Side”. La curatrice Fausta Bolettieri ha riunito sei artisti europei intorno al tema del mare Adriatico, dando vita a una mostra originale e coraggiosa che con le sue installazioni prettamente site specific, ovvero concepite ad hoc per la suggestiva location, manifesta il profondo legame tra cultura e territorio, tra forma e radice, secondo un’ispirazione che prende vita da un punto preciso e che poi si espande verso un altrove.
L’evento si inserisce nel progetto europeo “Adristorical Lands”, nato da una forte e cooperante volontà istituzionale – europea e “adricentrica” così come regionale e locale – mirante a valorizzare le risorse culturali per lo sviluppo del territorio e dei territori, dove l’elemento unificante del mare non è solo un mero pretesto bensì un profondo collante culturale da difendere e promuovere. Nel concreto, l’idea (vincente) è quella di dare visibilità all’arte tramite i canali turistici e, al contempo, intercettare e nutrire un turismo di qualità tramite l’arte. All’inaugurazione non mancherà il saluto delle istituzioni pugliesi, grazie all’intervento del Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli, dell’Assessore alla Cultura e Turismo Nuccio Altieri e del Sindaco di Sannicandro Vito Novielli.
Le installazioni dei tre pugliesi Jolanda Spagno, Stefano Romano e Giuseppe Teofilo, incontrano le opere dei tre artisti stranieri IVA Ćurić (Zagabria – Croazia, 1984), Marcin Farjfuk (Ząbkowice Śląskie, 1978) e Gašper Jemec (Kranj, Slovenia 1975) nel segno del mare che unisce e divide, che contiene ed è contenuto, che attraversa ed è attraversato come realtà e archetipo culturale insito atavicamente nell’uomo, perché l’uomo dall’acqua proviene.

Se il turismo è strettamente connesso all’idea di godimento di un territorio, di spensierata riflessione, di abbandono alle gioie dei sensi che la nostra regione come tutte le altre coinvolte nel progetto sono prodighe a elargire, l’arte non conosce momenti di sospensione e ci offre costantemente la sublimazione di tutte le vicende umane, nella loro totalità e senza censure. Ecco le proposte degli artisti dunque, che dietro la concettualizzazione estetica di fatti e scenari percepiti in maniera del tutto personale parlano del nostro tempo, del nostro mare, delle nostre bellezze e della storia, anche drammatica, dei nostri luoghi. Un’operazione artistica che, armonizzando senza omologare le peculiari identità, concorre alla costruzione instancabile di una delle più grandi conquiste degli individui come singoli e come comunità: il senso di appartenenza.

Inaugurazione lunedi 7 ottobre 2013, ore 18.30 – Sannicandro, Castello normanno-svevo

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie