English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Mz Dee e Pugno Large Band per un gran finale del Black & Blue Festival di Varese

25 Lug 2012 | Nessun Commento | 1.169 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

mz2

Si è conclusa domenica sera la dodicesima edizione del Black & Blue Festival di Varese che come di consueto ha esplorato le sonorità della musica afroamericana con i migliori interpreti americani ed europei. Ad aprire la serata, l’armonicista che negli anni 90 era considerato il Number One di New York, Mason Casey (ex armonicista di Popa Chubby) accompagnato dal chitarrista newyorkese Jaime Dolce.

Più di una volta ho scritto come l’aspetto esteriore, l’approccio o l’espressività di alcuni artisti, rappresenti in maniera estremamente descrittiva lo stile artistico o musicale dello stesso. In questo caso, è la fisicità di Mason a rappresentare il suo modo di cantare e suonare. Ha un fisico secco ma con disegnati tutti i muscoli e i nervi, che lascia intendere una forza ed un’energia non indifferenti. Difatti è un blues sporco e cattivo quello che tira fuori (come descrive appunto Il cartellone del festival) insieme al chitarista e cantante Jaime. È incredibile come il blues scivoli, denso come fumo, e arrivi fra la gente che lo ascolta, fino ad entrare nello stomaco, e a farti pronunciare uno “yeah”, quasi involontario ( e tutto con solo un’armonica e una chitarra!)

Una volta riscaldati gli animi,  e trasportati un un american mood, entra in scena l’americana Dejuana R. Lookwood in arte Mz. Dee, accompagnata da una band italiana, la Pugno Large Band.

Una voce calda, intensa e matura che racchiude tutto il percorso musicale che ha fatto nella sua vita, dagli esordi che la vedono nel coro Gospel di una chiesa, all’adolescenza itinerante al ritmo di R&B, fino ad arrivare alla collaborazione con grandi musicisti internazionali della scena blues, come James Cotton, Robben Ford, Mark Naftalin, Jackie Payne, Jimmy Pugh, Tommy Castro. In questo tour estivo, Mz Dee si affianca alle corde di Maurizio Pugno, chitarrista Umbro che, suonando sempre a servizio dei migliori musicisti blues americani,  da loro ha assorbito tutto il blues del Missisipi e ci regala assoli molto coinvolgenti.

A scandire il ritmo del blues, l’ottimo batterista Gio Rossi. All’Hammond, Alberto Marsico, un musicista dalla straordinaria tecnica e sensibilità artistica, che lascia scorrere le dita sui tasti, come in una danza. A coronare il tutto, quattro fiati: Cristiano Arcelli al sax alto, Andrea Angeloni al trombone,  Mirko Pugno alla tromba e, il sorprendente Diego Borotti al sax tenore.

Mz.Dee e la Pugno Large Band continuano il loro tour in giro per l’Europa.
Ecco le prossime date:

25 luglio – Trasimeno Blues Festival – Tavernelle PG – Italy
27 luglio – Venezia Jazz Festival – Venezia VE – Italy
28 luglio – Piave Blues – Musile di Piave VE – Italy
29 luglio – Oleggio Castello in Blues – Oleggio Castello NO – Italy
03 Agosto – Rendez Vous du Blues – Robion – France
09 Agosto – Manfredonia Blues Festival – Manfredonia FG – Italy
11 Agosto – Blues in Chedigny – Chedigny – France
19 Agosto – Sette giorni in Jazz – Montemarciano – AN – Italy
25 Agosto – Swing in the Wind – Estavayer-le-Lac – Switzerland

Foto di Mariagrazia Giove, riproduzione riservata.

[wp_youtube]KnC42NRf7WQ[/wp_youtube]

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie