English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Mondiale Supersport “ Il centauro Pugliese Michele Pirro conquista altri punti iridati”

18 Mar 2009 | Nessun Commento | 3.465 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Michele-PirroMichele Pirro con il Team Yamaha Lorenzini by Leoni ha chiuso la trasferta iridata in Qatar, sul Losail International Circuit. Il pugliese, undicesimo quest’oggi, ha portato a casa punti importanti sulla classifica del Mondiale Supersport, prosegue la scia positiva iniziata in Australia a Phillip Island confermando i progressi con la R6 della squadra mantovana.
Partito dalla terza fila dello schieramento il talento italiano è rimasto a ridosso dei primi segnalandosi tra i più veloci nel gruppo degli inseguitori. Michele è stato bravo a gestire il deperimento dei pneumatici, in particolar modo dal nono passaggio quando l’avantreno ha iniziato costantemente a perdere aderenza. Alcuni piccoli errori sono stati pagati con decimi preziosi che hanno negato la possibilità di lottare per entrare nella top ten della classifica. Recuperata la migliore forma fisica, Pirro ha comunque chiuso in zona punti prenotando sino da ora una prestazione  migliore sul tracciato spagnolo di Valencia all’Autodromo Ricardo Tormo, luogo del prossimo appuntamento della stagione. Il 26/27 Marzo la squadra di Vanni Lorenzini effettuerà dei test sulla pista iberica per preparare al meglio il terzo round del campionato del mondo.

MICHELE PIRRO – “E’ stata una gara molto difficile ma ho dato il massimo portando a casa dei punti importanti per il campionato. Non eravamo perfettamente a punto con la ciclistica, in particolar modo sull’anteriore che da metà prova in poi mi ha dato non pochi problemi di aderenza. Onestamente credo che più di così era impossibile fare ma sono comunque contento in quanto il feeling con la moto cresce così come l’esperienza in questo tipo di gare. Ho seguito un tipo di allenamento diverso e fisicamente ora sono davvero a posto, una tranquillità in più dopo aver concluso la gara a Phillip Island in debito d’ossigeno.
Torniamo in Europa e per la prossima gara di Valencia ci saranno sicuramente degli step aggiuntivi sulla moto per lottare con i migliori della classe. Per prepararci meglio andremo a fare dei test a fine mese, saranno importantissimi anche perché lì abbiamo una mole di dati importanti nel nostro archivio e potremo agire di conseguenza.”

Per la cronaca la gara  è stata vinta da Laverty su Honda che  ha beffato in volata Andrew Pitt, Campione del mondo in carica, di 63 millesimi, epilogo di una bella ed accesa battaglia durata per tutta la distanza di gara.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie