English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Medimex 2019. Il 12 aprile a Foggia con Renzo Arbore & Friends

11 Apr 2019 | Nessun Commento | 438 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Arbore RenzoAl Medimex Spring di Foggia è il giorno del “padrone di casa” Renzo Arbore, venerdì 12 aprile, protagonista del concerto a ingresso libero “Renzo Arbore & Friends” in programma in piazza Cavour alle ore 22, preceduto dalle esibizioni di Stefano Cece (ore 20.30) e La Nena (ore 21.15). Un concerto a tutto jazz che vede l’artista e showman pugliese coordinare sul palco un collettivo di straordinari musicisti italiani. Suoneranno il trombettista Enrico RavaThe Italian Trio, formazione capitanata dal pianista Dado Moroni, con Rosario Bonaccorso al contrabbasso e Roberto Gatto alla batteria, e poi il sassofonista Stefano Di Battista, il pianista Enrico Zanisi, la vocalist Nicky Nicolai e la cantante dalla sfumature blues Noemi. «Il Medimex a Foggia è un premio all’anima jazzistica della città», dice Arbore. «L’amore verso questo genere musicale – racconta – è nato quando, grazie all’Aeroporto Militare di Amendola, gli americani arrivarono numerosi in città portando la loro melodia. Da quel momento Foggia ha sempre avuto un’ispirazione legata a questo genere. Ed è stato anche grazie alla presenza di un circolo del jazz e alla passione per la musica afroamericana di molti artisti e concittadini, che ho scoperto questa mia prima vocazione». 

Fondatore del Jazz College a Foggia, consigliere del circolo napoletano del jazz per molti anni e attualmente presidente della Fondazione Umbria Jazz, Arbore – che ha contribuito a lanciare il jazz in Italia – ha un legame speciale con la musica di Louis Armstrong, Charlie Parker e Miles Davis e in piazza Cavour canterà alcuni standard americani nella sua vecchia e nuova veste di crooner. E porterà sul palco del Medimex alcuni dei grandi esponenti del jazz italiano dopo i due concerti affollatissimi tenuti a Foggia con l’Orchestra Italiana.

Il concerto di piazza Cavour verrà aperto da due artisti pugliesi selezionati tra i gruppi finanziati dal bando Puglia Sounds Records 2018. Sul palco, alle ore 20.30, salirà il cantautore e chitarrista Stefano Cece, che con la sua band composta da Davide Ricciardi (basso), Francesco Mansolillo (batteria) e Morgan Morra (tastiere ed elettronica) ripercorrerà le storie che hanno dato vita al cd “Fuori dal cassetto”. Seguirà, alle ore 21.15, La Nena, all’anagrafe Noemi Salvemini, cantante che mescola blues, R&B e moderne influenze hip hop. Con  Enrico Elia (tastiere, synth, programmino), Ruggiero Balzano (basso, programmino) e Saverio Petruzzellis (batteria) proporrà le canzoni del suo album “Proud”. Quindi, il concerto “Renzo Arbore & Friends”, alle ore 22, con ospite speciale Noemi, che sarà inoltre protagonista alle ore 18, a Palazzo della Dogana, di un “Incontro d’autore” condotto da Ernesto Assante (ingresso libero sino ad esaurimento dei posti).

Inoltre, a Palazzo della Dogana prosegue la mostra Pattie Boyd and The Beatles con oltre quaranta scatti, molti dei quali inediti, della fotografa e modella britannica dedicata alla sua relazione con gli ex mariti George Harrison ed Eric Clapton e ai tanti momenti vissuti accanto ai Beatles, ai quali è dedicata questa edizione Spring del Medimex a cinquant’anni dallo scioglimento della band (sino al 5 maggio, tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 – per informazioni e orari aggiornati www.medimex.it).

Altra mostra nella Fondazione dei Monti Uniti, che ospita il Fender Vintage Museum con oltre cento esemplari, tra strumenti a corde solid body e amplificatori costruiti tra il 1951 e il 1974, esposti in ordine cronologico e filologico accanto a cataloghi, manifesti, documenti, memorabilia e fotografie d’epoca, per un viaggio imperdibile nel periodo d’oro della casa fondata da Leo Fender (sino al 20 aprile, orari di apertura 10-13/17-20).

Ancora una mostra a Palazzo della Dogana dove si può visitare Two for Jazz, allestimento comprendente una serie di scatti con i quali i fotografi Mariagrazia Giove e Samuele Giordano raccontano quarant’anni di Giordano in Jazz (sino a sabato 13 aprile, orari di apertura 9.00-19.00).

Proseguono, infine, le attività di formazione del Medimex a Palazzo della Dogana, dove sono in corse le lezioni del Puglia Sounds Musicarium, e nelle aule del Conservatorio “Umberto Giordano”, che ospita le attività del Songwriting Camp.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie