English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Medicina: cos’è la fimosi e cosa comporta?

2 Ago 2013 | Nessun Commento | 24.992 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

fimosi
La fimosi è una malattia che può colpire le persone di sesso maschile, questa si manifesta quando non si riesce più a ritrarre la pelle che riveste il prepuzio, sia in maniera parziale che totale.
La fimosi può essere di due tipi, primitiva e secondaria, nel caso in cui un paziente è affetto da fimosi primitiva vuol dire che una parte del prepuzio si presenta in forma più ristretta rispetto a come dovrebbe essere normalmente, qualsiasi uomo capisce che c’è qualcosa che non va nel momento in cui non riesce più a liberare il glande dalla pelle che lo copre, in casi del genere la pelle che circonda il prepuzio corre alti rischi di infiammazione e si possono contrarre diversi tipi di infezioni, ad esempio le balaniti, una malattia che causa prurito e fastidio e che, nei casi più gravi, può causare problemi alle vie urinarie, inoltre a questo tipo di infezione si associa la comparsa di alcune piccole macchie biancastre che ricoprono in modo più o meno intenso la zona  del prepuzio e del glande. Invece, se si contrae un tipo di fimosi secondaria il prepuzio appare di un colore abbastanza chiaro rispetto al colorito naturale, la zona che lo circonda è molto spessa e questa situazione causa la ritenzione sia del glande che dell’intera area circostante, frenulo e meato uretrale inclusi.
Nel caso in cui non ci sono delle infezioni la fimosi non si manifesta in maniera dolorosa ma resta comunque una patologia fastidiosa, soprattutto nel momento in cui si hanno rapporti sessuali, inoltre, la fimosi, se non viene curata può essere causa primaria della formazione del tumore al pene, la cui nascita può essere evitata solo se si pratica la circoncisione, intervento nel corso del quale viene rimosso il prepuzio. Fino a qualche anni fa la circoncisione era l’unica cura per la fimosi, oggi, grazie alle continue ricerche mediche è possibile risolvere i casi più lievi con delle terapie a base di farmaci steroidei e applicando costantemente delle pomate che contengono cortisone. La combinazione di questi farmaci riesce a curare del tutto le forme leggere di fimosi senza ricorrere alla circoncisione, che in molti casi crea ad un uomo anche problemi di tipo psicologico, non riuscendo, dopo l’intervento, ad abituarsi alla assenza del prepuzio.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie