English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Maribor una città per tutte le stagioni

30 Set 2009 | Nessun Commento | 2.236 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

MariborA 250 Km da Trieste, facilmente raggiungibile dall’Italia, Maribor è la seconda città slovena per importanza e grandezza dopo Lubiana, con ben 120mila abitanti. Sede ogni anno di importanti eventi internazionali, come la Coppa del Mondo di Sci Alpino, è adagiata sul fiume Drava, nel punto in cui si incontrano i monti Pohorje, la Valle della Drava, la Piana della Drava e le colline del Kozjansko e del Slovenske gorice.

Capoluogo della Stiria slovena, l’ospitale e accogliente città di Maribor invita i suoi visitatori nell’abbraccio delle colline vinifere e del verde Pohorje. Proprio ai piedi e lungo i pendii del Pohorje si è sviluppata un’importante area turistica che offre molte attività in ogni stagione dell’anno: dal benessere agli sport invernali, alle escursioni a piedi o in bicicletta in una natura intatta, a un’enogastronomia d’eccellenza.

Lungo il fiume Drava e costeggiando i numerosi caffé, si giunge alla Vite antica sul Lent, la più vecchia vite del mondo, che continua a crescere da più di 400 anni, inserita anche nel Guinness dei primati, un vero simbolo della città, celebrata con una settimana di festeggiamenti alla fine di settembre. Non stupisce allora il fatto che Maribor ben rappresenta la ricca cultura vinicola slovena,  con vasti vigneti che dai margini della città si arrampicano sulle colline, attraversati da oltre 50 chilometri di strade del vino, dove è facile trovare deliziosi agriturismi in cui fermarsi ad assaporare l’ottimo vino locale e gli squisiti piatti tipici della regione.

A gennaio Maribor ospita ormai da diversi anni la Coppa del Mondo di sci alpino. Sulle sue stazioni sciistiche, infatti, si svolgono le prove di slalom gigante maschile e femminile, valide per il titolo finale. A giugno invece, si svolge il Festival Lent, con centinaia di eventi musicali e teatrali. La punta di diamante, ovviamente, è rappresentata dalla festa della potatura della vecchia vite, durante la quale  è possibilie visitare la città in maniera non convenzionale, a bordo degli splav, le tradizionali barche locali un tempo utilizzate per il trasporto del vino e di altri prodotti, oltre che poter assistere al battesimo degli zatterieri. Un modo diverso per scoprire tutto il fascino di Maribor con le sue dimore storiche, la famosa università  e i suoi magnifici Palazzi. Insomma, aMaribor in Slovenia vale la pena andarci tutto l’anno.

Foto di Gigi Peluso

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie