English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Maggio All’Infanzia al via dal 13 maggio. Un mese di laboratori e spettacoli dedicati ai bambini

4 Mag 2015 | Nessun Commento | 1.283 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

mgCrescere restando bambini, è questo l’augurio che il Festival Maggio All’Infanzia lancia alla città di Bari al raggiungimento della sua maggiore età. Festeggia infatti i suoi 18 anni questo ormai storico appuntamento dedicato ai ragazzi, il cui programma per l’edizione 2015 è stato presentato in conferenza stampa.

Atteso sempre con grande fermento, il Festival Maggio All’Infanzia, organizzato da Fondazione SAT, Teatri di Bari e Fondazione Città Bambino con Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese e Banca Carime, mette al centro l’infanzia come condizione di stupore e di scoperta, alla ricerca  di uno “sguardo bambino” che solo l’arte, la letteratura, il teatro riescono a sollecitare a qualsiasi età.

Dal 13 al 17 maggio spazio quindi alla storica vetrina di teatro ragazzi di Bari, punto di ma2riferimento nel panorama nazionale e internazionale. Ma non si limita a queste giornate il festival che, per questa diciottesima edizione, semina appuntamenti in tutto il mese di maggio e apre i propri orizzonti, unendosi a un’altra realtà di riferimento per il teatro ragazzi, Le Nuvole di Napoli.

Bari e Napoli si uniscono per regalare una grande festa al festival, per dedicare un intero mese all’infanzia con spettacoli, vetrine per operatori, rassegne di teatro, confronti, dibattiti fra ragazzi e insegnanti, aperture alla nuova drammaturgia senza tralasciare finestre dedicate al cinema e alla letteratura per ragazzi.

A Napoli dal 5 al 30 maggio si svolgerà “Maggio Progetto Scuola, laboratori, incontri di formazione, dibattiti e spettacoli dedicati ai ragazzi e agli operatori del settore scuola, mentre a Bari si susseguiranno numerosi appuntamenti nel mese, a partire dal 12 maggio, con un focus sul teatro ragazzi dal 13 al 17 maggio.

ma1Protagoniste di questa edizione le compagnie teatrali della nostra regione, grazie alla collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese che, all’interno della vetrina barese, realizza Puglia Showcase KIDS 2015, progetto finalizzato a promuovere la “circuitazione” extra regionale delle produzioni di teatro e danza pugliesi per bambini e ragazzi.

Quindici le compagnie, selezionate attraverso un bando pubblico, che potranno presentare il loro lavoro a pubblico e operatori, italiani e stranieri. “Un appuntamento biennale – spiega Giulia Delli Santi del TPP – che punta a far spostare i nostri spettacoli oltre confine. A seguito della scorsa edizione alcune compagnie pugliesi sono volate a Madrid, in Turchia, a Santiago del Cile. Questa è la nostra maggiore soddisfazione”.

Oltre alle compagnie regionali, tanti i debutti nazionali e le anteprime in programma, per ma4oltre 30 titoli che andranno in scena sul palco di Teatro Kismet e Teatro Abeliano (tutto il programma giornata per giornata su www.maggioallinfanzia.it).

“Novità di quest’anno – annuncia la responsabile del Festival Cecilia Cangelli – la presenza di un grande tendone da circo che sarà allestito nel cortile del Kismet e che ospiterà al suo interno laboratori e spettacoli per bambini. Un vero e proprio tendone colorato in cui, ai profumi dei cibi che saranno realizzati durante il laboratorio curato dall’Associazione “Piccoli cuochi”, si alterneranno le risate e il divertimento degli spettacoli”.

Per questa edizione si ampliano gli spazi dedicati al cinema e alla letteratura per ragazzi, risultato come sempre della preziosa collaborazione con tantissime realtà attive con l’infanzia.

Curato dalla Cooperativa I Bambini di Truffaut, il programma Cinema del Maggio All’Infanzia si inaugura il 12 maggio con la presenza del regista Claudio Giovannesi al cinema ABC di Bari, per parlare alle scuole del suo “Alì ha gli occhi azzurri”, e continua 21, 22, 26 e 29 maggio con proiezioni presso il Cineporto. “Al centro del programma cinema – illustra Giancarlo Visitilli – temi di grande urgenza come l’identità, i ruoli, i diritti dell’infanzia.”

Per la sezione letteratura numerosi appuntamenti coinvolgeranno le scuole baresi, con presentazioni letterarie, laboratori di lettura e incontri tra ragazzi, genitori e autori.

ma5Rimane invariata la voglia di rendere accessibili a tutti gli eventi in programma: un biglietto simbolico di 3 euro sarà previsto solo per gli spettacoli teatrali, mentre gratuiti saranno tutti gli altri appuntamenti.

Un ricco percorso di arte per tutti, bambini e non solo, per un evento che l’Assessore alle Culture del Comune di Bari, Silvio Maselli, definisce “fondamentale per la città”. “Tutto il Maggio Barese, in cui il festival si inserisce, è un mese dedicato a rimettere in circolo la bellezza. È importante partire dai nostri figli, accompagnarli in questo mondo sognante che il teatro sa produrre e, assieme a loro, imparare a farci stupire ancora”.

Buon maggio a tutti, che lo stupore abbia inizio!

 

 

 

 

 

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie