English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
L’uomo dei miei sogni al Cine teatro Royal lo spettacolo tra ironia e comicità

11 Mar 2012 | Nessun Commento | 1.067 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

L’uomo dei miei sogniTroveremo mai l’uomo dei nostri sogni? Ma soprattutto siamo sicuri esista davvero? Tra pigiami, fazzoletti e lacrime sembra proprio che Luisella (Romina Delmonte), Teresa (Francesca Volpe) e Sondra (Mara Gallinacci) cerchino disperatamente di trovare una risposta. A fare da sfondo all’avventura delle tre giovani amiche un divano attorno a cui nascono sogni, aspirazioni ma soprattutto… illusioni. Con inganni, intrighi e tanto humor ci viene raccontato dall’autrice Francesca Angeli, il doppio volto della realtà quotidiana che a volte, è proprio il caso di dirlo, è da “ridere fino alle lacrime”. Promesse, tante promesse e un playboy dei nostri giorni (Diego D’elia) pronto a sconvolgere con charme e seduzione la vita delle tre protagoniste…ma sarà davvero quello giusto?
L’Uomo dei miei sogni ha debuttato lo scorso anno sempre al teatro Agorà e andrà in scena quest’anno dal 16 marzo al 18 marzo 2012 alle 21.00 (domenica alle 20) al cine teatro Royal a Bari.

Se siete convinti che l’amore sia un sentimento ridicolo e spietato, che si diverte a fare l’illusionista con il vostro cuore senza esitare a mandarlo in pezzi, avete ragione. Parola di Luisella, Sondra e Teresa, tre amiche giovani e brillanti alle prese con gli intrighi di un complicatissimo “quadrato amoroso”. Artefice di questa geometria (quasi) perfetta è Cosimo, exfidanzato di Luisella, che reagisce all’abbandono di lei con l’elaborazione di un piano di riconquista a dir poco diabolico.Lo spettatore disarmato si lascia trascinare dalla verve irrefrenabile di questa sit-com teatrale: contagiato dalla studiata incoerenza dei protagonisti, perde ogni contegno etico e ogni senso logico, ride di chi è triste e parteggia per chi è scorretto. L’uomo dei miei sogni è un carnevale antiromantico, che propone un’immagine verosimile dell’amore proprio perché ne evidenzia le contraddizioni. Si concede il lusso di rappresentare il sentimento più esaltante e avvilente del mondo con una leggerezza e un ottimismo rari, e accende in merito – forse non volendo – una fiducia insperata. Il cast spigliato e pieno di brio è il maggior responsabile di un esito tanto positivo: il clima quasi ludico che si respira in scena è la naturale conseguenza di un approccio coerente a un testo che si presenta fresco e disimpegnato, cui fa da coronamento una regia veloce e accurata.
E L’uomo dei miei sogni, anche se di grana grossa, è esattamente come una puntata televisiva delle fab four: si lascia vedere con allegria. La scenografia è colorata e in perenne movimento e gli attori, così come il regista (classe 1981), sono tutti giovanissimi. Il punto forte sono in particolare le performances dei due protagonisti. La ventiquattrenne teramana Romina Delmonte riesce a donare con disinvoltura scenica grande comicità ed espressione a un personaggio che sulla carta è un cliché ambulante. Il salernitano Diego D’Elia, anche lui poco più che ventenne, per quanto talvolta sopra le righe, interpreta un Cosimo bizzaro che ricorda l’Alessandro Gassman delle commedie di Fausto Brizzi e dimostra di saper passare con spontaneità da una macchietta ad un’altra con ottima dose mimica. Se avete voglia di una serata in leggerezza, andatelo a vedere…”

L’UOMO DEI MIEI SOGNI di Francesca Angeli. Con Diego D’Elia, Romina Delmonte, Mara Gallinacci, Francesca Volpe.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie