English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
L’Italia delle donne. Presentata la 4a edizione delle Lezioni di Storia a Bari dal 20 ottobre al 22 dicembre

6 Set 2019 | Nessun Commento | 345 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Leggere la storia del nostro paese attraverso le vicende di alcune grandi figure femminili e, alla fine, attraverso la biografia collettiva del movimento delle donne che, dopo il Sessantotto, ha innervato le grandi battaglie civili su divorzio, interruzione di gravidanza, diritto di famiglia. Una scelta di genere per dare una visione più completa e complessa degli eventi del passato, lontano e più recente. Di qui l’idea – fortemente sollecitata dal pubblico – del nuovo ciclo delle Lezioni di Storia. L’Italia delle donne, che si terrà al Teatro Petruzzelli di Bari dal 20 ottobre al 22 dicembre 2019, la domenica alle 11.00.

Il primo appuntamento domenica 20 ottobre con Giuseppina Muzzarelli che traccerà il profilo di Matilde di Canossa, una donna straordinaria, signora di un vasto dominio nell’Italia centrosettentrionale, combattiva attrice nella scena politica europea tra alto e basso medioevo. L’appuntamento inaugurale sarà arricchito da un intervento dell’attrice Lella Costa.

Il27 ottobre Chiara Mercuri ci racconterà la vita di un’altra figura chiave della nostra storia: Chiara d’Assisi protagonista, tra l’altro, di un braccio di ferro con il papa per ottenere l’approvazione della sua regola, la prima per una comunità femminile ad essere stata scritta da una donna. Il 17 novembre Antonio Forcellino ci farà conoscereGiulia Gonzaga, aristocratica e colta animatrice di un cenacolo espressione della migliore cultura rinascimentale.

Quando si parla di Risorgimento, il pensiero si rivolge, per lo più, a figure maschili come Garibaldi, Mazzini o Cavour. Eppure c’è una donna che ha lottato al pari degli uomini suoi contemporanei per l’indipendenza e l’unità d’Italia. È Cristina di Belgiojoso. Ci racconterà la sua storia Alberto Mario Banti nella lezione che si terrà il 24 novembre.

Con Emilio Gentile domenica 8 dicembre seguiremo la vita di Margherita Sarfatti che scoprì Mussolini ai primi passi della sua ascesa e lo accompagnò nella sua scalata al potere.

Domenica 22 dicembre chiuderà il ciclo Simona Colarizi con una lezione sulle premesse e gli esiti del movimento femminista, un movimento che seppe scuotere il paese sollevando il velo sulle ipocrisie, le violenze, le libertà e i diritti negati che opprimevano le donne anche nella nuova Italia democratica.

Tutte le lezioni saranno introdotte da Annamaria Minunno.

Massimo Biscardi, Sovrintendente Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari: “Dedicare la prossima edizione di Lezioni Storia all’Italia delle donne, con le loro storie, fra traguardi raggiunti, dolori incassati, gesti coraggiosi e battaglie fondamentali anche per il mondo contemporaneo è a mio avviso una scelta vincente. Assume un significato particolare che la rassegna si svolga al Teatro Petruzzelli: palcoscenico delle grandi eroine del melodramma, donne splendidamente attuali, fiere del loro vissuto e della forza interiore che trasmettono al pubblico.”

Ines Pierucci, Assessora alle Politiche culturali e turistiche del Comune di Bari: “Se raccontare le figure femminili del passato è utile a invertire il paradigma della storia stereotipata solo da eccellenze maschili, di importanti sovrani e audaci condottieri, potremmo pensare di fare un passo in avanti per superare una delle più gigantesche ingiustizie sociali del nostro Paese. Non si tratta soltanto della parità di genere ma di trascurare la parte più scolarizzata al mondo. Le donne leggono di più, seguono un percorso formativo più lungo per raggiungere standard professionali uguali a quello degli uomini se non inferiori e ancora oggi devono lavorare molto di più per dimostrare continuamente di essere allo stesso livello. Dedicare il ciclo delle Lezioni di Storia alle figure femminili dei primi del 900, in un presente sempre più fragile, significa rendere utile il passato e meno minaccioso il futuro.”

Alessandro Laterza, Editore: “Questo quarto ciclo di Lezioni di Storia a Bari nasce per rispondere a una promessa fatta in teatro a fine 2018. È una produzione completamente nuova ideata per soddisfare un’esplicita richiesta del pubblico del Petruzzelli: avere più voci di donne tra i relatori e più attenzione alla storia delle donne nella progettazione. È questo – spero – il modo migliore per rispondere a chi ci ha seguito con fedeltà e attenzione in questi anni.”

Il ciclo “Lezioni di Storia – L’Italia delle donne” ideato dagli Editori Laterza, èorganizzato in collaborazione con la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, con il patrocinio del Comune di Bari – Assessorato alle Politiche culturali e turistiche e della Regione Puglia, Assessorato Industria Turistica e Culturale Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali concesso con disposizione n. SP6/0000434/2019.

L’iniziativaè realizzata grazie al sostegno di Exprivia Italtel, Global Thinking Foundation, Masmec, UniCredit.

Info su www.laterza.it.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie