English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Le immersioni per le donne, un modo per saziare ancor di più la voglia di scoperta

11 Apr 2009 | Nessun Commento | 3.387 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

immersioniSecondo un mito di Esiodo, la dea Venere nacque dal mare in tutta la sua bellezza, in una serena giornata di primavera. Fu quindi una donna a nascere dalle acque e in questi ultimi anni, le donne, stanno dimostrando il loro legame con il mare.
Dopo anni di predominio maschile, la subacquea ha iniziato a corteggiare le donne ed esse si sono fatte attrarre da questo meraviglioso sport. Le “signore” sono infatti ottime sommozzatrici, abili perché hanno maggior acquaticità, minor peso, miglior rapporto di galleggiabilità, minor consumo di ossigeno, più attenzione e cura nei particolari. Aquadiving Tours, rivolge così alle donne alcune interessanti proposte a dimostrazione che la subacquea è un modo per esaltare la piacevolezza di un viaggio. L’isola Waleabahi, alla cui punta estrema meridionale si trova il Walea Dive Resort, è poco più grande dell’isola d’Elba, e conta alcuni villaggi di pescatori. Famosa per le spiagge ma soprattutto per i suoi reef, l’ area è una riserva marina con divieto di ancoraggio e pesca nel raggio di 500m. da riva e si trova in un’area inesplorata dell’Arcipelago delle Isole Togian, nel cuore del Golfo dei Tomini. I reef di Walea infatti sono del tutto vergini, e risplendono di una vitalità sottomarina ormai rara altrove: pesci angelo, pesci farfalla, castagnole tropicali, pesci pappagallo e pesci palla che nuotano tra formazioni madreporiche gigantesche ed enormi spugne variopinte.
Sulawesi è un’isola dalla sagoma decisamente insolita che si trova nel nord dell’Indonesia ed è una delle più famose destinazioni per chi ama la subacquea. Il nord Sulawesi poi, costituisce una meta molto ricercata in quanto si inserisce all’interno di in un ipotetico triangolo (i cui apici sono costituiti da Bali, Filippine e Papua) dove il mare presenta la più alta biodiversità, vale a dire un numero di specie diverse maggiore rispetto a qualunque altra area geografica. La struttura ideale per soggiornare sull’isola è il Gangga Island Resort che si trova nella parte nord dell’isola di Sulawesi, ed è formato da quindici bungalow con 2 camere, in legno in stile Minahasa.
E’ anche prevista la possibilità di 12 immersioni diurne ed una notturna all’arcipelago di Gangga e Bangka. Per chi non si immerge disponibile la Sport Card (€55,00) che dà diritto all’uso gratuito della barca per snorkeling, immersione, di prova in piscina e una escursione al villaggio.

Per informazioni: www.aquadiving.it; www.walea.com; www.ganggaisland.com

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie