English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
L’archeologia entra nelle scuole. Al via laboratori e viaggi d’istruzione della cooperativa Polisviluppo

28 Ott 2019 | Nessun Commento | 1.058 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Conoscere la storia, toccarla con mano e diventare cittadini consapevoli, forti delle proprie radici. Da tutelare e valorizzare. Torna anche quest’anno il progetto della Cooperativa Polisviluppo dedicato agli studenti di Taranto e provincia che saranno coinvolti nei laboratori di archeologia sperimentale “Vivi la Storia” e nei viaggi di istruzione tra aree naturalistiche, castelli, musei e centri storici con “Esplorarte”. Una proposta didattica che abbraccia archeologia, arte e natura e che si rinnova, forte del consenso ottenuto tra ragazzi, docenti e dirigenti. Solo lo scorso anno, coinvolti più di 12mila alunni.

E, anche in questo anno scolastico 2019-2020, archeologi professionisti, conservatori, storici e guide turistiche abilitate presso la Regione Puglia tornano in classe per questa iniziativa che mette insieme pratica e teoria e in cui non mancheranno le novità. Finalità imparare divertendosi, con storie, gite, operazioni manuali e nozioni di facile comprensione. Già tantissime le prenotazioni.

«In questo periodo- fanno sapere gli ideatori- siamo impegnati nella programmazione in svariati istituti di Taranto e provincia che ci stanno invitando ad esporre al corpo docente, o direttamente nelle aule, i nostri progetti formativi, al fine di approfondire i contenuti e potere creare delle attività su misura».

Di certo non una novità, considerando che la Cooperativa è un’eccellenza sul territorio, peraltro impegnata dal 2005 proprio nel settore della didattica laboratoriale, con la precisa volontà di sensibilizzare sulle tematiche della storia, dell’archeologia e della conservazione del nostro patrimonio culturale. Nello specifico, i laboratori sono rivolti alle scuola primarie e secondarie di I grado e si terranno sia in aula che fuori dai banchi. Alcune attività si svolgeranno nel Castello Muscettola di Leporano, grazie alla disponibilità della locale amministrazione comunale, con la quale è stata avviata da tempo una proficua collaborazione. 

Ma non è tutto: previste gite scolastiche Puglia, Basilicata e Campania – destinate anche a scuole medie e superiori- alla scoperta di luoghi di straordinaria bellezza, in cui non mancheranno esperienze ludico- culturali. A cominciare da Taranto, con percorsi tra ipogei, borgo antico, museo MArTA, castello Aragonese, Palazzo Pantaleo e museo Etnografico o escursioni in barca a vela. E poi Grottaglie con le sue ceramiche, Laterza e le gravine, Pulsano con il museo e il convento, Statte con il dolmen di Leucaspide, ma anche Lecce, Otranto, Matera, Egnazia, Pompei e molto altro.

«Abbiamo immaginato dei percorsi su misura dei più piccoli- spiegano- nella consapevolezza che, soltanto conoscendo la ricchezza di questo territorio, lo si può rispettare e promuovere come merita. Per lavoro, siamo abituati ad interagire con i turisti, che restano affascinati dalle bellezze che possediamo. E i nostri giovani non devono essere da meno. Da qui la volontà di coinvolgere il mondo della scuola, quale istituzione formativa primaria».

Per info e prenotazioni: 349.2878612 o polisviluppo@gmail.com.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie