English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
LaCapaGira, a Bari l’elegante cucina di pesce si fa accessibile

18 Dic 2011 | Nessun Commento | 2.577 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

LaCapaGiraParlare di cucina di pesce a Bari è come parlare del Crottin de Chavignol nella Valle della Loira in Francia: un vessillo, più che un alimento. Michele Tetro, ideatore e “patron” del ristorante LaCapaGira di Bari, questo lo sa benissimo, tanto da aver dedicato alla cucina di pesce una vera e propria “officina” del gusto. Una positiva recensione a “LaCapaGira”, quindi, è un atto dovuto non solo per la qualità della materia prima, ma soprattutto per il coraggio che ancora una volta l’intrepido Tetro ha manifestato nel fare impresa, in una città – sotto questo punto di vista – non facile.

D’impronta genuinamente mediterranea, tra i ristoranti a Bari che propongono piatti di mare, “LaCapaGira” è una mosca bianca; prima di tutto per via di una cucina mai scontata, nella quale gli chef, pur esprimendo la loro creatività, non dimenticano di valorizzare i prodotti locali e le ottime materie prime utilizzate. Nicola Mastrolonardo, che si occupa dei primi piatti, e Francesco Larario che prepara i secondi e i dolci si sono perfettamente allineati al progetto fortemente voluto da Tetro: qualità, tradizione e ricerca in cucina; tavoli ben distanziati, arredamento stile coloniale, “runner” color prugna per l’ambiente. Un tipo di ristorazione che sembra voler puntare su una clientela “Chic” ma che – a sentire le prime opinioni – sembra essere aperto davvero a tutti.

Cosa si mangia al ristorante LaCapaGira di Bari? Per la nostra degustazione ci siamo lasciati consigliare dal responsabile di sala Antonio, inseparabile braccio destro di Michele che ci ha fatto assaggiare l’antipasto della casa: 7 portate che comprendenti cubetti di crudo di pesce spada scampi e allievi freschi, gamberi pastellati su zuppa di ceci, flan di baccalà, tortino di polpo con patate (imperdibile), capesante gratinate, saccottino di cime di rape e ricotta e purea di fave con peperoni verdi fritti. A seguire i primi: triangoli di farina di castagne ripieni di baccalà su crema di piselli e maltagliati al nero di seppia con patate. Tra i secondi, la scaloppa di tonno rosso con mandorle, capperi e pangrattato e una fragrante frittura.

LaCapaGiraQuanto abbiamo pagato? poco. Ed è proprio questa la sorpresa di questo ristorante sito nei pressi dell’hotel Sheraton: LaCapaGira  (http://www.oraviaggiando.it/ristoranti_bari_pg1.html) è un ristorante per tutti nonostante l’aspetto da ristorante alla moda; un locale in cui Michele Tetro accoglie chiunque voglia passare una lieta serata all’insegna della convivialità. Cena romantica, serata con amici, pranzo di lavoro o un anniversario: ogni occasione è buona per provare questa interessante novità del panorama gastronomico barese che, garantiamo, non deluderà.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie