English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
La XIVesima stagione dell’Accademia dei Cameristi domani s’inaugura alla Vallisa di Bari

16 Dic 2012 | Nessun Commento | 1.525 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

accademiadeicameristi
Appena rientrati da Parigi, dove si sono esibiti con il grande compositore e direttore d’orchestra Pierre Boulez, Francesco Dillon e Giulio Rovighi, Leone d’Argento alla Biennale di Venezia 56, si esibiscono in Puglia per il primo concerto della XIV stagione dell’Accademia dei Cameristi, diretta da Maria Rita Alfino. I due professionisti, rispettivamente del violoncello e del violino, saranno accompagnati al pianoforte dalla salentina Elisabetta Mangiullo e alla viola da Giulia Ripani. Quattro talenti diversi e virtuosi della musica da camera si esibiranno lunedì 17 dicembre (ore 20.30) all’Auditorium Vallisa di Bari, sulle musiche di Gustav Malher (Quartetto in La min.) e di Johannes Brahms (Quartetto in La maggiore, op. 26).
Alla fine del concerto, degustazione offerta dalla Brasserie “Al Visconti”

accademiadeicameristiLa XIVesima stagione dell’Accademia dei Cameristi s’inaugura con un omaggio al grande artista austro-boemo, è stato scelto il movimento di un Quartetto con pianoforte (seguito da uno Scherzo incompiuto), ciò che rimane della prima fase compositiva di Malher. A seguire il Quartetto in la maggiore op. 26 di Brahms, “Anche se è quello che ha sofferto di più, in termini di apprezzamenti favorevoli del pubblico e della critica. Riteniamo però che un ascolto meditato e meno superficiale possa rendere giustizia all’opera: Brahms fu sempre molto scrupoloso e attento nella costruzione formale, non sopportando la faciloneria e le ingenue scappatoie come mezzi per ingraziarsi il pubblico”, spiega Maria Rita Alfino.

Il cartellone di questa edizione, messa su con coraggio da Maria Rita Alfino insieme alla sua squadra di appassionati musicisti e sostenuta dall’assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, è composta da dodici concerti serali (con un altro cartellone parallelo di otto appuntamenti al Teatro Sociale di Fasano) a partire da lunedì 17 dicembre fino al 13 maggio; e quattro appuntamenti mattutini, alle 11, con le Domeniche in musica, sino al 10 marzo. L’Accademia ospita giovanissimi talenti e nomi già affermati del concertismo internazionale: dal violoncellista Giovanni Gnocchi, insegnante al Mozarteum di Salisburgo, alle violiniste Masha Diatchenko e Francesca Dego che ha inciso “Capricci” di Paganini per la Deutsche Grammaphon, per finire con il compositore Luca Lombardi, che il 13 maggio terrà anche un incontro pubblico a casa Giannini a Bari. In allegato il programma completo e i curricula dei musicisti

INFO
Mobile 347.7712034/ 3387116300
www.accademiadeicameristi.com

Ingresso 10 euro (ridotto 5/ 6 euro per soci, studenti e over 65)
Abbonamento 12 concerti 70 euro (ridotto 50 e 40 euro)
Prevendite presso Casa Giannini e libreria Le Muse (via Cifarelli 6, nei pressi del Conservatorio di Bari). Per le “Domeniche in musica” biglietto unico 5 euro, gratuito per i ragazzi sino a 13 anni e portatori di handicap

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie