English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
La magia ha funzionato, per la prima edizione del “Festival Etoile Bella Lui” a Crans Montana

7 Gen 2020 | Nessun Commento | 194 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Questa prima edizione del festival Etoile Bella Lui si è chiusa su una nota estremamente positiva. Nelle 23 giornate di animazioni, tutti i partner di Crans-Montana e del festival hanno fatto la loro parte, per regalare ai visitatori un’atmosfera magica e incantata. “A grandi e piccoli brillavano gli occhi, quando sono potuti salire sulla ruota panoramica o hanno scoperto il sentiero delle lanterne, ed è questo il riconoscimento più importante, per noi”, spiega Sébastien Schornoz, presidente del comitato del festival Etoile Bella Lui, che può fare un bilancio molto positivo di questa prima edizione.

Una ricchezza e varietà di animazioni incomparabile
Il mercatino degli chef aveva lanciato il festival in bellezza, consentendo a circa 1.500 amanti della cucina raffinata di gustare creazioni gastronomiche originali, per due week-end. Parallelamente, i vinificatori della regione avevano potuto far degustare oltre 4.500 calici dei loro grand cru agli epicurei presenti nella mitica Rue du Prado, chiusa al traffico per l’occasione. Il testimone è poi passato alla place de l’apéro consentendo ai visitatori di riscaldarsi sotto la cupola temperata o intorno al focolare centrale, in uno spazio assolutamente conviviale.

Per tutta la durata del festival, le vere attrazioni sono state il villaggio della ruota panoramica e il sentiero delle lanterne, che univano magia e poesia, per la gioia di grandi e piccini. Di volta in volta animati da disegni su sabbia, spettacoli di mangiafuoco, concerti, passeggiate raccontate, scultura sul ghiaccio o laboratori creativi, questi spazi hanno davvero attirato i tanti visitatori venuti a scoprire questa atmosfera unica.

Infine, l’ultimo week-end del festival ha consentito di chiudere in bellezza questo evento fiabesco, con un grande spettacolo sul ghiaccio, ispirato alla fiaba “Il pastore e la Stella Bella Lui” e sublimato in tempo reale da una narratrice e dal disegnatore su sabbia Cédric Cassimo.

Numero di visitatori
Poiché l’accesso era libero e gratuito, è ovviamente difficile stimare con precisione il numero di visitatori. Ma la ruota panoramica ha fatto sognare diverse migliaia di ospiti e, in generale, l’affluenza nei 4 spazi e in occasione dei 48 eventi organizzati nell’ambito del festival è stata molto positiva. Secondo le nostre stime, sono stati più di 50.000 spettatori.

Ragioni del successo
Il festival Etoile Bella Lui propone un “mercatino di Natale” diverso, che esalta le luci che rendono magico il periodo delle feste. Si svolge in montagna, in una cornice naturale maestosa, regolarmente coperta di neve, diversamente dai tradizionali mercatini di Natale, che si svolgono nelle città di pianura. La qualità delle animazioni proposte, ma anche e soprattutto degli chef, artigiani o commercianti che hanno partecipato a questo festival, ha consentito agli ospiti di trascorrere momenti davvero indimenticabili. Ma il più grande punto di forza di questo festival è la sua storia.

“Al contempo dolce, magica e conviviale, la leggenda del Pastore e della Stella Bella Lui ha fatto sognare intere generazioni di bambini della regione. È stato quindi del tutto naturale che, già l’anno scorso, assumesse la forma di un sentiero delle lanterne. Del resto, è stato proprio il successo di questa attività a ispirare il festival da fiaba che vediamo oggi” afferma Samuel Bonvin, responsabile animazioni/marketing del comitato organizzatore. Il Festival Etoile Bella Lui ha soprattutto riunito diverse manifestazioni che si erano già tenute a Crans-Montana in questo periodo dell’anno, ispirandone al contempo altre, con un unico filo conduttore: la magia dell’inverno.

Risonanza sui social network
Con la ruota panoramica illuminata, alta 33 metri, e il sentiero delle lanterne sublimato, composto da oltre 150 lanterne e opere luminose, che attirano lo sguardo e non chiedono di meglio che di essere immortalate in splendide fotografie, il Festival Etoile Bella Lui ha naturalmente goduto di una significativa presenza sui social network. A oggi, tra i vari post e video (di Crans-Montana e dei visitatori presenti), il festival ha potuto beneficiare di oltre 800.000 visualizzazioni, e più di 10’000 feedback.

Prossima edizione
Considerato il grande successo di quest’anno, il festival Etoile Bella Lui avrà senz’altro molte altre edizioni. Quella del 2020/21 è già programmata dal 4 dicembre al 3 gennaio!

E non è finita!
Se il festival è ormai concluso, è comunque ancora possibile scoprire il sentiero delle lanterne, con una passeggiata fiabesca in famiglia, che consentirà ai più piccoli di confidare, anche loro, i propri desideri alla Stella Bella Lui, nell’emblematico maso del pastore di questa leggenda di montagna, o anche di illuminare con mille fuochi il chiosco della musica, grazie alla caccia al tesoro “Alla ricerca della Stella Bella Lui”, fino al prossimo 22 marzo. Infine, non perdetevi la possibilità di prenotare una serata d’eccezione e fuori dal tempo in uno dei masi pittoreschi del Hameau des lanternes. In programma: allegria, condivisione, vin chaud, piatti vallesani e raclette a volontà!

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie