English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
La Cina conquista l’Europa, la Great Wall lancia la Voleex

22 Feb 2013 | Nessun Commento | 2.001 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Voleex
La Cina ? E’ sempre più vicina, ed ora lo è ancora di più con la nuova arrivata in casa Great Wall. Per chi non lo sapesse la “Great Wall Motors” è la casa automobilistica più importante della Cina ed è diventata negli anni una delle prime 500 imprese cinesi. Fondata nel 1976, la Boading Great Wall Motor Industry Company ha cambiato nome molte volte in questi anni, passando da GW Motor Group a Great Wall, nome che non ha più cambiato dal 2003. Esporta le sue auto in più di 60 paesi, ed ora si appresta a sbarcare in Europa e in Italia con la Voleex C 20 R. Un pò monovolume, un pò crossover, la cinesina Voleex C 20 R è un piccolo MPV che misura 3,89 metri in lunghezza e 1,73 in larghezza. La carrozzeria è alta 1,60, ma si distingue per l’altezza da terra (17 cm), degna di una 4X4, anche se è una semplice trazione anteriore. E’ davvero ben disegnata e proporzionata questa nuova arrivata in casa “Great Wall”(Grande Muraglia): è piccola, infatti, come un’auto del segmento B, ma offre cinque posti comodissimi e un vano bagagli che va da 330 a 1100 litri. Arriverà presto in Europa, ma per intenderci è molto simile alle sue gemelline Kia Venga e Hyunday Ix 20, ma anche alla Dacia Sandero che il nostro magazine ha già presentato nei mesi scorsi. E la Voleex lancia la sfida proprio alla Dacia Sandero visti anche i prezzi davvero interessanti e molto simili a quelli della Dacia: si partirà, infatti, da 11390 euro per la versione City per arrivare ai 13060 euro per la versione Dignity. La versione City, nonostante il prezzo basso, ha tutto di una grande auto:di serie, infatti, presenta cerchi in lega, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, specchietti retrovisori con regolazione elettrica, barre sul tetto, radio/Cd con comandi al volante, climatizzatore manuale, 6 airbag e sensori di parcheggio posteriori. La versione Dignity offre in più rispetto alla City soltanto i sedili e il volante in pelle, il tetto apribile ed il clima automatico. Sarà un’auto destinata quasi esclusivamente alla città, è stata costruita, infatti, con ottime sospensioni caratterizzate da un tradizionale sistema McPherson all’anteriore e ruote interconnesse con bracci tirati e barra di torsione al retrotreno. Perfetta anche la frenata grazie ad un impianto di quattro dischi, impreziositi quest’ultimi da vistose pinze rosse che rendono la Voleex un’auto anche tendenzialmente sportiva. Nel giro di due anni la produzione potrebbe addirittura arrivare in Europa e più precisamente in Bulgaria, a conferma del grande progetto della “Great Wall”. Per ora la produzione viene effettuata a Tianijn, e le prime consegne sono programmate per marzo. Ne vedremo delle belle con la nuova cinesina Voleex, la nuova city car della “Great Wall” è in arrivo.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie