English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
La Biennale di Venezia premia il Contest musicale Rec’n’Play

6 Feb 2013 | Nessun Commento | 1.541 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

rec n play

In occasione della cerimonia ufficiale di apertura del IV Carnevale Internazionale dei Ragazzi della Biennale, presso il Padiglione Centrale (Giardini della Biennale, Venezia) si è svolta la premiazione del concorso nazionale online Leone d’Argento per la Creatività, bandito dalla Biennale di Venezia per favorire la creatività nelle arti presso le scuole italiane di ogni ordine e grado.

Ad aggiudicarsi il premio per la categoria Scuole Superiori, il Liceo Scientifico “A. Scacchi” di Bari, con il Rec’n’Play, progetto di formazione al contempo cinematografico e musicale, ideato e organizzato in collaborazione con Zerottanta (di Anna Giulia D’Onghia ed Ermes Di Salvia), con il sostegno del Comune di Bari – Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili e di Puglia Sounds – PO FESR Puglia 2007-2013 Asse IV, attuato nell’ambito del protocollo d’intesa siglato tra i due enti per la promozione della cultura musicale tra le giovani generazioni del territorio.
Il premio, annunciato dal Presidente della Biennale Paolo Baratta, è stato consegnato al Dirigente Scolastico Giovanni Magistrale dal prefetto di Venezia Domenico Cuttaia.

Il progetto, che giunge quest’anno alla terza edizione, si articola attraverso un laboratorio di scrittura, produzione, grammatica e sintassi cinematografica finalizzato alla produzione di un videoclip musicale di una band emergente individuata attraverso un concorso musicale appositamente organizzato dal gruppo di lavoro di studenti ed esperti, il Rec’n’Play Contest, aperto a band emergenti composte prevalentemente da studenti di scuola superiore.
L’impatto sul territorio del Rec’n’Play è stato via via crescente: nato all’interno del solo Liceo Scacchi nel 2010, il progetto prevede l’apertura del bando del concorso musicale agli studenti delle scuole superiori dell’area provinciale. Esso ha inoltre interessato numerosi partner: il Nordwind Discopub  per le esibizioni live, riviste web come media partner (LSDmagazine), il Centro Universitario Sportivo di Bari per l’organizzazione della finale del 2012, associazioni (Osservatorio Sud)  e compagnie teatrali (Res Extensa) per l’organizzazione delle riprese dei videoclip. Per la nuova edizione, è previsto il coinvolgimento dell’ATS L’Acqua in Testa, che produce a Bari l’omonimo evento musicale internazionale.
Nei due anni precedenti, il Rec’n’Play ha coinvolto circa trenta ragazzi nelle attività di laboratorio e stage, diciannove band (per un totale di 83 ragazzi) e sette scuole superiori (oltre al Liceo Scientifico “A. Scacchi”, il Liceo Scientifico “E. Fermi”, ITCL “Marco Polo”, ITC “Romanazzi”, Liceo Scientifico “G. Salvemini”, ITS “Elena Di Savoia”, Liceo Classico “Socrate”).
Un successo dunque che ha visto, anche, il coinvolgimento di professionisti in campo cinematografico, musicale e organizzativo: organizzatori di eventi e tecnici musicali (Gaia Zero, Umberto Calentini, Raffaele Giovanni Nicolì), direttori della fotografia (Federico Annicchiarico, Dario Di Mella), scenografi (Marta Marrone, Vito Sabini), montatori (Daniele Domanico, Roberto Tafuro).
Sono, inoltre, stati realizzati due  videoclip, entrambi disponibili su Youtube: Go On, dei The Fifth Avenue (vincitori della prima edizione del concorso) e She is, dei Coughing Flea (seconda edizione del contest, scuola ITCL Marco Polo, presentato in anteprima nazionale al Medimex 2012).


.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie