English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Italia Wave 2011, workshop di esperti e grandi anticipazioni musicali

17 Mag 2011 | Nessun Commento | 1.913 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Italia Wave 2011
Il palco delle proposte italiane più interessanti e degli emergenti di Italia Wave (che al mattino si chiama Wake Up stage e al pomeriggio si trasforma in psycho stage) si trova quest’anno a San Cataldo, la spiaggia dei leccesi. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Unica eccezione: Giovanni Lindo Ferretti all’alba il 17 mattina. Ecco i primi nomi che animeranno la spiaggia di San Cataldo: si parte il 14 luglio con La Fame di Camilla che aprirà le danze del festival sul wake up stage del primo giorno. Sempre su wake up domenica 17 ci saranno gli Egokid. Allo Psycho stage invece Ardecore (15 luglio), Tying tiffany (16 luglio), Calibro35 (17 luglio). Continuano le anticipazioni anche per quanto riguarda il Main Stage. Dal Brasile arriveranno in Italia sabato 16 luglio i Vivendo de Ocho mentre dalla Francia la rock band dei Serge Gainsbourg Experience.

Anche quest’anno il festival propone dei workshop al pubblico che verrà ad ascoltare la musica di Italia Wave. Un’occasione per approfondire alcune tematiche, in particolare nel mondo del djing.

Dj’s in Italia Wave” è il modulo a cura del giornalista Pierfrancesco Pacoda dedicato alle regole del dj style, ai suoni e metodi di mixaggio, alla cultura del club, alla scelta del giradischi, gli strumenti che fanno del dj un produttore musicale. Pierfrancesco Pacoda racconterà i flussi di ritmi e di passioni che hanno trasformato i club in territori di ricerca sonora, tracciando anche l’evoluzione della ricerca intorno alle possibilità del giradischi, dalla house di Chicago ai ritmi contemporanei. I DJs invitati faranno ‘suonare’ i giradischi con la tecnica del remix, che porta alla creazione di musica originale utilizzando i mixer ed i vinili. Il workshop si svolgerà in interazione tra la parte teorica curata da Pierfrancesco Pacoda e quella pratica curata da tre DJs esperti nel campo di tre diversi generi: DJ War (reggae), Guido Nemola (house) e Popolous (elettronica). Docente d’eccezione: Ralf.

Un secondo modulo si rivolge invece agli appassionati del software Ableton Live 8. Il software andrà ad esaminare i metodi per la produzione e la live performance di DJs producers e musicisti in generale. Gli incontri sono a cura di Riccardo Schippa (trainer certificato Ableton e musicista del gruppo Frost) . Gli incontri si baseranno su dimostrazioni live e esercizi pratici che andranno a coprire l’intero processo creativo di song-writing, esplorando una varietà di diversi approcci in modo da dare spazio e sviluppare le idee musicali personali di ciascuno.

Italia Wave 2011I workshop si terranno nei giorni del festival presso i locali dell’Università del Salento, partner del festival, i cui docenti apriranno i moduli con un’introduzione di carattere generale legata al tema in oggetto. I laboratori sono realizzati anche in collaborazione con Smemoranda che sarà presente anche per tutta la durata del festival.

Per tutti gli appassionati di fotografia invece Italia Wave segnala un workshop di fotografia di spettacolo, realizzato con FotoScuolaLecce a cura del collettivo di fotografi Photowave (Erica Andreini, Pasquale Modica, Mario Trani e Annalisa Savoca). Il laboratorio si terrà al Castello Carlo V nei giorni precedenti al festival e coinvolgerà i partecipanti in lezioni teoriche e pratiche. Alla fine del corso una selezione di foto prodotte nelle ore di lezione saranno proiettate in una mostra digitale e quattro partecipanti realizzeranno uno stage formativo di fotografia all’interno di Italia Wave Love Festival.

Ecco le brevi descrizioni delle band:

GIOVEDI’ 14 LUGLIO

La Fame di Camilla (Wake up stage)
La rapida ascesa del gruppo albanese-italiano di Bari è uno dei fenomeni più interessanti del pop-rock italiano degli ultimi anni. Già premiati da numerose concorsi e manifestazioni, dopo l’apparizione a Sanremo 2010 con il brano “Buio e Luce”, l’uscita dell’omonimo disco ha portato la musica dal respiro internazionale de La Fame di Camilla alle grandi platee, consacrandoli come una delle migliori nuove rivelazioni italiane.

VENERDI’ 15 LUGLIO

Ardecore (Psycho stage)
Il gruppo folk romanesco, nato dalla fervida collaborazione fra il cantautore Giampaolo Felici, il chitarrista Geoff Farina e il gruppo jazz-core Zu, dall’apparizione del 2006 ad Arezzo Wave ad oggi ha cambiato più volte formazione, vinto una Targa Tenco e pubblicato due nuovi dischi. Il più recente di questi, il doppio disco San Cadoco, vede l’ingresso della voce femminile di Sarah Dietrich che esalta gli umori di quella drammatica Roma popolare a cui gli Ardecore sono legati.

SABATO 16 LUGLIO

Tying Tiffany (Psycho stage)
La Suicide Girl più amata d’Italia arriva a Lecce. Tying Tiffany, eroina del web e dei club di industrial ed EBM, esotica creatura che unisce sensualità e provocazione per un cocktail elettroclash esplosivo; non a caso Alec Empire degli Atari Teenage Riot l’ha voluta al suo fianco per un tour europeo. Attualmente è in giro per promuovere il suo ultimo disco, Peoples Temple, il suo lavoro più nero e contaminato, con il quale Tying Tiffany si rivela essere come una delle realtà più eccitanti della penisola, apprezzata anche (e sopratutto) all’estero.

Italia Wave 2011The Serge Gainsbourg Experience (Main Stage)
The Serge Gainsbourg Experience è un gruppo rock francese che reinterpreta la musica indovinate di chi? Serge Gainsbourg! E siccome il cantante Brad Scott è inglese, la cosa interessante è che molte delle canzoni sono rifatte appunto in inglese. La band si è formata due anni fa con l’idea di rendere soprattutto omaggio all’anima rock di Serge Gainsbourg, ma anche sperimentando, come dimostra l’album omonimo del dicembre 2010, con altre influenze tipiche della sua opera come reggae, jazz e funk.

Vivendo do Òcio (Main Stage)
C’è chi dice che le buone idee nascano da momenti di pigrizia. É in questo clima tranquillo che nel 2006 quattro amici si riuniscono in una casa del centro storico di Salvador in Brasile per suonare dando così vita ai Vivendo do Òcio, nome ispirato alle loro “o ziose” serate di musica. Suonano un rock essenziale, a volte crudo, ma con molta versatilità, in un mix di melodia e ritmo; pur rifacendosi, a volte, al rock britannico, propongono un suono originale, autentico e con un´impronta brasileira.

DOMENICA 17 LUGLIO

Egokid (Wake up stage)
Loro sono il nuovo fenomeno del pop italiano, ma la loro esperienza è grande come il loro talento. Gli Egokid non sono solo un gruppo da collaborazioni distinte o da citazioni intellettuali, piuttosto un pr ogetto che segna un passo avanti nella musica italiana. La loro ambiguità musicale è sempre sopra i generi, come la loro effervescente linea di pensiero, e il loro ultimo disco Ecce Homo è il risultato di ironia colta e incisiva, fotografia camp della realtà di oggi.

Calibro 35 (Psycho stage)
Per tutti gli amanti del funk-rock, dei b-movies e della malavita anni ’70 torna sui palchi di Italia Wave la banda dei Calibro 35, il super-gruppo che è riuscito a riesumare un genere, quello delle colonne sonore, per cui l’Italia è rimasta negli annali. Dopo successo dell’ultimo disco “Ritornano quelli di…”, della raccolta di inediti “RARE” e delle diverse tournè all’estero, i Calibro 35 sono riusciti a conquistare le orecchie del pubblico e critica i nternazionale diventando un’icona di stile.

Tutti i dettagli dei workshop sono online su www.italiawave.com

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie