English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Istituto Confucio a Bari, Cina e Puglia sempre più vicine

15 Nov 2011 | Nessun Commento | 1.427 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

istituto-conficioLa prossima apertura di un Istituto Confucio a Bari e l’adozione, da parte delle imprese pugliesi, di una cittadina del Guangdong, la provincia più industrializzata della Cina, dove realizzare un modello di economia sostenibile. Questi i principali risultati della missione in Cina del governatore della Puglia Nichi Vendola.

Un Istituto Confucio in Puglia non ha solo il senso di “catturare” potenziali investimenti da parte di un Paese che è la nuova potenza economica mondiale, ma un investimento nella cultura, secondo Vendola. Parlando a un gruppo di giornalisti a Pechino, il governatore ha sottolineato che “gli affari e i commerci sono importanti nella misura in cui sono uno strumento di costruzione del dialogo, della convivenza pacifica“. Inoltre, l’Istituto potrebbe diventare il luogo nel quale si può concretizzare la volontà di moltiplicare gli scambi di studenti. Vendola è accompagnato da una larga delegazione di imprenditori che “hanno avuto numerosi incontri bilaterali con potenziali partner cinesi“.

Oltre a questo Vendola ha proposto al segretario del Partito Comunista Cinese del Guangdong, Wang Yang, che le imprese d’avanguardia pugliesi “indipendentemente dagli affari che realizzano, adottino un quartiere o una cittadina del Guangdong per realizzarvi un progetto integrato di riqualificazione ambientale che metta insieme edilizia sostenibile, purificazione delle acque, efficienza energetica, cioè tutti quei settori nei quali in Puglia abbiamo un sistema produttivo molto evoluto e politiche pubbliche che penso di poter definire d’avanguardia“. A Hangzhou, nella provincia industriale dello Zhejiang, Vendola ha inaugurato la Fiera dell’Innovazione, dove si è registrata una forte presenza italiana.

Tutte le autorita che ho incontrato hanno espresso il loro apprezzamento per il fatto che sono qui nonostante la crisi di governo in Italia. Voglio dire di essere orgoglioso di aver servito in questi giorni il mio Paese venendo in Cina“, ha concluso Vendola.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie