English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Intervista a Luca Gemma, scrivere canzoni è la sua arte ed ora “Folkadelic”

15 Mar 2010 | Nessun Commento | 2.132 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Luca Gemma “Folkadelic”Un cantautore di spessore, non certo alla prime armi, Luca Gemma. Qualche flash sulla carriera: ha iniziato con i Rossomaltese, band folk-rock fondata insieme a Pacifico, diverse partecipazioni a progetti speciali quali i “Disertori”, oltre 350 concerti in Italia e Francia, collaborazioni formative con Vittorio Cosma, Tony Bowers (Simply Red), Eugenio Finardi, Mauro Pagani, Gianni Maroccolo, solo per citarne alcuni. In veste di autore ha scritto un brano nel 1997 per Fiorella Mannoia (con Pacifico) ripubblicato sul suo greatest hits nel 2007, per L’Espresso nel 2009. Un brano per e con Patrizia Laquidara sempre nel 2007, mentre nel 2009 ho prodotto anche una sua versione di “Meraviglioso” di Modugno. Due canzoni su due album di Bobo Rondelli nel 1999 e nel 2001 e una canzone sul nuovo album di Malika Ayane. E nell’ambito della musica funzionale molte canzoni per radio, tv, cinema e teatro. Ora un suo terzo album, prodotto da Ray Tarantino e stampato su etichetta Ponderosa Music&Art, distribuito da Universal. Folkadelic, titolo davvero intrigante, è stato anticipato dal singolo L’Educazione Sentimentale decisamente di forte impatto e carico di energia: ma poi nel cd ci sono altre tracce intense, con un tipo di ascolto che varia dal genere folk- rock, al soul, reggae. Con un pizzico di quella sana malinconia che non guasta. Perché ci piacciono le sue ballate che “accarezzano” i sentimenti, una per tutte La canzone della gioia. Ma comunque sono tutti brani ben costruiti, alcuni “struggenti”, grazie al riff delle chitarre, come Killer, di grande atmosfera come Superstelle, coinvolgenti per gli ottimi arrangiamenti come in Animanti proiettile. La buona musica è qui, concentrata.

Com’è nato questo album?

Nasce dopo un lungo lavoro di scrittura. Volevo anche percorrere strade diverse, mai battute per intenderci, soprattutto usare di più la mia voce, proprio come cantante. E ho anche per questo dovuto buttare molte cose. A cui sono seguiti cinque mesi di registrazione con Tarantino. E’ stato un lungo periodo, ma necessario.

Luca Gemma “Folkadelic”Ho letto che ha avuto occasione di confrontarsi con tanti artisti. Quelli che hanno come dire segnato di più il suo percorso?

Ce ne sono diversi, con Pacifico innanzitutto una protratta collaborazione, ma poi ricorderei Tony Bowers, dei Simply Red, che ha prodotto il mio primo cd e da cui ho imparato molto, Vittorio Cosma, Finardi, che mi ha dato delle dritte e Pagani che mi ha lasciato un’interessante lezione artistica.

Ed in veste di autore ha avuto modo di incontrare Fiorella Mannoia e Patrizia Laquidaria. I vostri incontri?

Beh Fiorella Mannoia mi conosceva già, avevo scritto per lei un brano e stava lavorando per l’album Belle Speranze. Vittorio Cosma ha fatto allora ascoltare il nostro brano Apri la bocca che ha scelto. Mentre Patrizia era a New York e stava registrando all’epoca Funambola. Serviva una traduzione italiana dal portoghese di un pezzo, si trattava dell’adattamento di “Personagem” di Arto Lindsay. Per la verità con lei continuo a collaborare: l’ho voluta nel video del singolo L’educazione sentimentale.

Ma questa sua duttilità in un certo qual modo fa parte del suo carattere?

Mi piace molto scrivere per me e proseguire in ciò che so fare, ma allo stesso tempo mi aiuta ad imparare sempre più collaborando con diversi progetti, che riguardino per esempio il cinema, il teatro, la tv, così come poi alla fine ho fatto. E’ uno stimolo, non ci si annoia e se vogliamo, perché no, anche una necessità di lavoro.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie