English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Apre a Bari lo ZeitGeist Studio di Fabio Orsini e Michele Giuliani

30 Mar 2012 | Nessun Commento | 2.783 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

ZeitGeist-Studio
Molto più di un semplice studio di registrazione. Questo è lo ZeitGeist Studio, sorto in un luogo storico del jazz barese, dove ha mosso i suoi passi il Fez Club di Nicola Conte e compagni.
E proprio da quell’humus culturale provengono gli ideatori di questa nuova propaggine di ZeitGeist Culture: i musicisti e produttori baresi Fabio Orsini e Michele Giuliani.
Orsini è uno dei più qualificati ingegneri del suono italiani, nonché polivalente compositore e sassofonista, mentre Giuliani è pianista e compositore, promotore del progetto Roots, una proposta artistica che incrocia musica, danza, visual e cinema, fondandosi sull’incontro con altre culture.

È da molti anni che vi occupate di musica…

FO: Sono stato diversi anni a Los Angeles, dove ho provato a esplorare nuove sonorità musicali e fusioni tra jazz elettrico e jazz sperimentale. Adesso sono tornato a Bari e abbiamo messo su una struttura personale per ripartire con le nostre idee e le nostre storie. Una struttura con cui vogliamo anche autoprodurre dischi.
A Bari si lavora benissimo, perché i costi di produzione sono molto più bassi rispetto a Berlino o Los Angeles. Quello che manca sono i contatti, però la qualità della vita è insuperabile.

MG: Anch’io ho vissuto per molto tempo all’estero: in Africa e a Berlino. Tornato a Bari, da un paio di anni con Fabio ho creato Ethios, un’associazione che gestisce questo contenitore artistico-culturale, lo ZeitGeist Studio e che adesso vanta la collaborazione con la vostra valente rivista on-line LSDmagazine.
Vogliamo organizzare qui anche dei secret show, degli eventi solo per pochi intimi, ideali per esperimenti che si avrebbe difficoltà a proporre altrove. ZeitGeist Studio vuole essere un luogo di produzione di musica e arte, registrazioni, sala prove, workshop e incontri artistici, aperto a tutti gli artisti e musicisti interessati.

Avete in programma di registrare assieme un disco?

MG: In questo momento siamo concentrati a lanciare lo studio. Ma l’associazione è già di per sé una piccola etichetta.

FO: Siamo tutti e due compositori, quindi è chiaro che le idee ci stanno sempre…

Parliamo della sala prove..

MG: Sì, sono già disponibili tutti gli strumenti. Il nostro desiderio è quello di puntare sul jazz e la musica acustica in generale.

FO: E poi vogliamo registrare live, per ricreare un suono vintage, più caldo.

Che cosa ne pensate della scena jazz locale?

FO: I nostri amici del Fez stanno producendo e stanno suonando: Nicola Conte, Gianluca Petrella, Fabrizio Bosso, Stefano Bollani… La nostra scena da Bari si è diffusa in tutta Italia. A Bari purtroppo il jazzista soffre, perché mancano i locali.

MG: Però non mancano gli artisti e suonano a grandissimo livello. Bari ha questo potenziale di fare da laboratorio musicale per prodotti da esportare poi altrove. Abbiamo una grande creatività. E ZeitGeist è un work in progress, aperto a sperimentazioni e contaminazioni di ogni tipo, è un posto accoglientissimo.

FO: Tra l’altro organizzeremo a breve dei laboratori creativi di musica, di canto e teatro. E anche esposizione di opere d’arte. Innanzitutto il 31 marzo verrà presentato un laboratorio di percussioni con Vito Cascella.

Per informazioni: 349.8139097 o zeitgeistculture@libero.it

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie