English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Il Bif&st 2013, dal 16 al 23 marzo gli Stati Generali del cinema europeo a Bari

2 Mar 2013 | Nessun Commento | 1.615 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Bif&st 2013
La quarta edizione del Bif&st-Bari International Film Festival (la quinta se si considera l’edizione pilota del 2009 denominata “Per il cinema italiano”) – posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – si svolgerà da sabato 16 a sabato 23 marzo 2013, promossa per la Regione Puglia – presieduta da Nichi Vendola – dall’Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo Silvia Godelli e organizzata dall’Apulia Film Commission, presieduta da Antonella Gaeta e diretta da Silvio Maselli, con la collaborazione del Comune di Bari e dell’Università degli Studi di Bari. Ettore Scola è il presidente del Bif&st ideato e diretto da Felice Laudadio. Il Comitato di direzione è composto da Angelo Ceglie, Enrico Magrelli, Fiammetta Profili e Marco Spagnoli.

«Nato appena tre anni fa e fortemente consolidatosi nelle tre precedenti edizioni, il Bif&st, il Bari international film festival, si presenta al quarto appuntamento con un ponderoso programma quanto a qualità dei film selezionati ma anche a quantità degli eventi in programma, circa 400 in 8 giorni molto intensi. Si dirà, forse non a torto, che c’è “troppa roba”: è vero, ma è anche vero che il pubblico non solo barese, ma pugliese e spesso proveniente da altre regioni, ha in passato più che premiato la già consistente offerta di film e di attività proposte dal festival. I 55.000 spettatori che lo scorso anno affollarono le 10 sale impegnate dal Bif&st si sentirono dei privilegiati rispetto ai tanti altri spettatori rimasti fuori dalle sale per esaurimento dei posti disponibili. Ecco dunque una delle ragioni dell’aumento dell’”offerta”, per così dire, nell’augurio di poter accontentare tutti.

Non sarà facilissimo giacché la notorietà degli interpreti di pressoché tutti i film programmati per le Anteprime al Teatro Petruzzelli provocherà nel pubblico un forte richiamo. Si va dagli italiani Claudio Bisio, Beppe Fiorello, Sergio Rubini, Lillo, Neri Marcoré, Emilio Solfrizzi, Margherita Buy, Kasia Smutniak (polacca, d’accordo, ma ormai italianissima) – che saranno a Bari insieme a tanti altri – agli “americani” Al Pacino, Christopher Walken, Alan Arkin, Philip Seymour Hoffman, Jessica Chastain, Nicole Kidman, Matthew Goode, Ryan Gosling, Bradley Cooper, Eva Mendes, Ray Liotta – che invece non saranno a Bari. Per una semplicissima ragione: il Bifest è diventato in pochi anni uno dei più importanti festival italiani, ma è anche un festival tanto importante quanto povero, anzi poverissimo se paragonato a manifestazioni con una storia anche recente ma dotate di ben altre risorse. Non si può dunque permettere, di celebrare anche a Bari quello star system che fa tanto parlare giornali televisioni radio e web. In compenso il Bifest 2013 può contare, su grandi personalità del cinema europeo (e non solo) altamente prestigiose. Alcune di loro terranno le attesissime e affollatissime Lezioni di cinema che dalla nascita caratterizzano le attività culturali del nostro festival. Infine, cosa ancora più importante, il Bif&st non si limita ad essere solo una vetrina di prodotti finiti, ma lavora in profondità nella ricerca di materiali di documentazione su alcune importanti figure del nostro cinema, come quest’anno capita con Federico Fellini, Alberto Sordi, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo.

L’inaugurazione ufficiale del Bif&st 2013 avverrà sabato 16 marzo al Teatro Petruzzelli.
La serata finale per la consegna dei premi si svolgerà sabato 23 marzo, sempre al Teatro Petruzzelli, presentata da Laura Morante con una performance dell’attrice e cantante Lina Sastri.

I “Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence” verranno attribuiti – nel corso delle serate al Teatro Petruzzelli – ad alcune grandi personalità del cinema italiano e internazionale: Ettore Scola, Lina Wertmuller, Stephen Frears, Giancarlo Giannini, Bertrand Tavernier, Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo.
“Federico Fellini Platinum Award for Artistic Excellence” ad Adriano Celentano. Ad uno dei massimi protagonisti dello spettacolo e della scena musicale italiana, Adriano Celentano, anche regista e attore, verrà consegnato il Premio Fellini per l’eccellenza artistica e verrà dedicato un tributo di dieci film, fra i quali i celebri YUPPI DU, con Claudia Mori e Charlotte Rampling, diretto dallo stesso Celentano, e SERAFINO di Pietro Germi, gentilmente autorizzato da Mediaset.

Info: www.bifest.it

Foto di Vito Signorile

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie