English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Il 22 marzo al “Torrione dei Sapori” di Bitonto incontro su formazione e uso consapevole dell’olio extravergine

19 Mar 2019 | Nessun Commento | 849 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

frantoio_oleario_bitontino1Il 22 marzo alle 20 al ristorante “Il Torrione dei Sapori”, di Bitonto sarà la cornice ideale per il l’appuntamento dell’Associazione Produttori Olivicoli di Bari che ha come obiettivo di formare i consumatori ad un uso consapevole dell’olio extravergine di oliva.

Sarà un vero onore ci dice Tommoso Loiodice presidente della Apol e dell’unione nazionale Unapol dare lustro all’extravergine di altissima qualità prodotto dalle nostre aziende associate bitontine.

L’evento nasce con il coinvolgimento del Frantoio Minenna e di tutte quelle aziende che per il suo tramite fanno parte integrante del progetto tracciabilità volontaria, attuato da Unapol da diversi anni, al fine di valorizzare anche commercialmente il nostro extravergine.

E’ da tempo, aggiunge Loiodice,  che ci spendiamo per informare i consumatori sulle principali caratteristiche degli oli extravergini di oliva di qualità cercando di diffondere i principi della valutazione organolettica dell’olio. Siamo fermamente convinti che i consumatori vadano educati e che solo in questo modo potranno comprendere che il frutto del lavoro di un anno dell’intera filiera olivicola non può essere svenduta sugli scaffali a prezzi a dir poco farlocchi. Un buon extravergine non potrà mai scendere al di sotto degli € 7,00/8,00 al Kg., se parliamo di qualità e soprattutto di 100% Italiano

Per stimolare l’attenzione del consumatore agli abbinamenti cibo e olio, ci sarà lo chef Domenico Degiosa (resident del ristorante Il Torrione dei Sapori) che insieme allo chef Giuseppe Ricchiuti avrà il compito di descrivere i piatti proposti esaltandone la tipicità e il giusto abbinamento tra tre tipologie di olio, Intenso, Medio e Leggero, focalizzando l’attenzione sullo stretto rapporto vigente tra l’olio extravergine locale, il territorio e la tradizione culinaria locale.

Sarà compito del Prof. Roberto Arrigoni Docente di Biochimica della Nutrizione all’università di Bari, nonché componente del Comitato scientifico di Nutrisal far apprezzare ai presenti le potenzialità salutistiche e nutraceutiche dell’extravergine che può e deve essere considerato un alimento che fa bene alla salute e aiuta a prevenire malattie cardiovascolari e tumorali.

Al giornalista Michele Traversa sarà affidato il delicato ruolo di coordinare i lavori affinché sia data la giusta informazione a quanti interverrano.

Con questa iniziativa che si incasella in una pluralità di eventi effettuati in giro per tutta la penisola italiana, conclude Loiodice, speriamo di dare un contributo di crescita e valorizzazzione del nostro extravergine di oliva.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie