English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Il 22 febbraio a Civitanova Marche convegno su “Il contenzioso internazionale e il recupero di crediti all’estero”

18 Feb 2019 | Nessun Commento | 462 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Avv. Enzo BacciardiL’internazionalizzazione si realizza attraverso un numero molto elevato di rapporti contrattuali, societari e di partnership di diversa natura. Una parte di questi rapporti genera controversie che richiedono la gestione di contenziosi internazionali giudiziali o arbitrali. Altre volte, invece, si genera un’insolvenza del cliente estero con necessità di procedere al recupero del credito. L’impresa, nel momento iniziale in cui pone in essere i rapporti economici internazionali, non dedica sempre la sufficiente attenzione alle clausole sulla risoluzione delle controversie, a volte per non indisporre la controparte, a volte perché fa ricorso a clausole inserite automaticamente o a errato utilizzo di clausole domestiche. Di contro, il contenzioso internazionale è retto da norme, procedure e prassi specifiche e notevolmente diverse da quelle che si applicano al contenzioso domestico e nazionale. Il modulo formativo è diretto a far conoscere queste norme e procedure, anche per permettere alle imprese di evitare, già in sede contrattuale, i principali errori relativi alla disciplina della risoluzione delle controversie internazionali, adottando la giusta scelta della giurisdizione e del tribunale competente e, ancor più, valutando quando è opportuno demandare la risoluzione delle controversie internazionali ad una procedura arbitrale anziché ad una procedura giudiziale. Il contenzioso internazionale è poi particolarmente sensibile per le imprese quando riguarda il recupero di un credito commerciale all’estero, problema che sempre più frequentemente si sta presentando. In questi casi è molto importante seguire le procedure più appropriate e/o più celeri, in coerenza con il sistema giuridico e processuale del paese estero in cui risiede il debitore e in cui deve essere esperita la procedura di recupero Il modulo formativo avrà un taglio estremamente pratico e verrà dato ampio spazio per le risposte ai quesiti che perverranno dal pubblico. I relatori sono professionisti con una lunga e consolidata esperienza nella consulenza all’internazionalizzazione con particolare riguardo alla gestione di contenziosi giudiziali e arbitrali internazionali.

Modulo di formazione internazionale IL CONTENZIOSO INTERNAZIONALE E IL RECUPERO DI CREDITI ALL’ESTERO Civitanova Marche (MC) – Cosmopolitan Business Hotel, Via Martiri di Belfiore 22.02.2019 – ore: 14.30 – 18.30

PROGRAMMA 1 LA GIURISDIZIONE E IL GIUDICE COMPETENTE – LEGGE APPLICABILE

1.1. Il conflitto di giurisdizione – La risoluzione del conflitto di giurisdizione

1.2. Criteri di individuazione della giurisdizione competente

1.3. I regolamenti e le convezioni internazionali per l’identificazione della giurisdizione competente

1.4. La legge applicabile nelle controversie internazionali

1.5. Il riconoscimento e l’esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali stranieri

Avv. Marco Cioce alta ris.2 LA RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE ATTRAVERSO LA PROCEDURA ARBITRALE

2.1. I vantaggi dell’arbitrato nelle controversie internazionali

2.2. La scelta della corte arbitrale internazionale

2.3. Le principali fasi del processo arbitrale internazionale

2.4. Il riconoscimento e l’esecuzione del lodo arbitrale internazionale

3 IL RECUPERO DEI CREDITI ALL’ESTERO

3.1. Le procedure di recupero dei crediti in ambito comunitario

3.2. Le procedure di recupero dei crediti al di fuori dell’ambito comunitario

3.3. Il decreto ingiuntivo italiano

3.4. Il decreto ingiuntivo europeo

3.5. L’esecuzione all’estero di sentenze e decreti ingiuntivi emessi in Italia

3.6. Il titolo esecutivo europeo

3.7. I provvedimenti cautelari

3.8. Il sequestro europeo di conti correnti bancari

3.9. Strategie di recupero: il previo accertamento della solvibilità del debitore estero

3.10. Le modalità di gestione dei recuperi all’estero

3.11. L’individuazione dei termini di prescrizione per l’azione di recupero all’estero

4 LA TUTELA DEL CREDITO COMMERCIALE IN FASE NEGOZIALE E CONTRATTUALE

4.1. Le clausole di base da utilizzare per tutelare il credito commerciale nei rapporti contrattuali con clienti stranieri

4.2. L’assicurazione del credito commerciale

4.3. La Direttiva 2011/7 UE relativa ai ritardi nei pagamenti

RELATORI

• Avv. Enzo Bacciardi, senior partner dello Studio Legale Bacciardi and Partners, specializzato in diritto del commercio internazionale e contenzioso internazionale, giudiziale e arbitrale;

• Avv. Marco Cioce, membro dello Studio Legale Bacciardi and Partners, applicato al dipartimento di contenzioso internazionale.

In foto l’avv. Enzo Bacciardi in alto e più in basso l’avv. Marco Cioce

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie