English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Il 15 gennaio al Forma di Bari “Il Grande Gatsby” della compagnia Vetruvians

15 Gen 2014 | Nessun Commento | 1.233 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

gasbyDal celebre romanzo di F. S. Fitgerald al recente film di Baz Lufhrmann, la storia de Il Grande Gatsby ha affascinato e commosso intere generazioni.
Sullo sfondo dei ruggenti anni ’20 e sulle note del prorompente jazz si stempera una storia d’amore travolgente e impossibile. Le feste e lo sfarzo della residenza e degli hobby di Jay Gatsby (V. Francesco Zeffiri) sono un modo quanto mai bizzarro ma strategico e sottile per incontrare Daisy Buchman (Francesco Chimienti), giovane ragazza di nobili origini conosciuta quando lui era uno squattrinato soldato dell’esercito americano. L’amicizia con Jordan Baker (Alessia Bosco) e Nick Carraway (Domenico Indiveri) giocherà un ruolo fondamentale nel suo piano che scena dopo scena si compie sotto gli occhi misteriosi del Dotto Eckeberg (Antonella Perrone).

Purtroppo gli anni ormai trascorsi hanno cambiato irrimediabilmente le cose e il marito di Daisy, Tom Buchaman (Alessandro Parisi), pur avendo tradito la moglie con Myrtle Wilson (Bruno Kupi), marito di Myrtle morta in un fantomatico incidente stradale, costituirà l’atto estremo di una società incurante e falsa. Nick Carraway rimasto l’unico suo amico, assiste impotente alla decaduta di un mito e al tragico spegnersi di quella luce verde che ha sempre animato l’animo di Jay.
Lo spettacolo vuole proporre l’esito di uno studio basato sia sui contenuti del romanzo originale, sia sulle scelte registiche di Baz Luthrmann che ricreano le ambientazioni della storia sfruttando elementi moderni.
Le musiche pop ed elettroniche coinvolgono lo spettatore proprio come il jazz avrebbe trascinato qualsiasi pubblico dell’epoca.
Il linguaggio scelto è quello del Teatrodanza, rivisitato i una chiave sperimentale, in cui è la parola ad essere da complemento, a volte indispensabile, a volte desumibile, del movimento.
Attori e ballerini ricreano le scene fondamentali della storia di Gatsby attraverso dei quadri caratterizzati. Le musiche di Craig Armostrong composte per il film di Luthrmann, esaltano l’atmosfera e ricreano perfettamente quella magica sospensione dell’animo umano di fronte i grandi momenti di vita.
Studio su Il Grande Gatsby punta ad alimentare la passione del pubblico per quest’opera, a farlo emozionare e commuovere e ad avvicinarlo sempre di più a forme e linguaggi poco usati e diffusi ma di un’estrema bellezza e permeanza umana.

Spettacolo il 15 gennaio 2014
Teatro Forma di Bari ore 19.30 e 21.30
http://www.youtube.com/user/AssVitruvians?feature=watch

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie