English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Hand Vision. Strepitoso successo per il secondo appuntamento con la “percezione”

6 Nov 2013 | Nessun Commento | 1.517 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

ferrante
Parola chiave sperimentazione. Sperimentare il senso del tatto attraverso nuovi codici che riportano la percezione su piani di livello differente. Tutto questo ad HAND VISION – exposition two, il secondo appuntamento con l’arte firmato  “MyPerception – l’arte nei cinque sensi”, il progetto artistico nato da un’idea del professionista Nico Caradonna,  a cura della giornalista Stefania Ferrante, patrocinato dall’Accademia di Belle Arti di Bari, Regione Puglia, Provincia di Bari e Comune di Modugno.

Il secondo dei sei appuntamenti con la percezione è stato inaugurato l’altra sera a Modugno presso lo spazio VisionOttica Caradonna – Cso Vittorio Emanuele 67 –  alla presenza di un gremito pubblico per una sera fruitore e allo stesso tempo protagonista dell’arte.

“Il tatto,  senso con cui generalmente ci si rapporta in maniera diretta all’altro o all’oggetto, in questa sede è stato riformulato tra svariate dimensioni, tra virtuale e reale, materia e superficie, visibile ed invisibile”- ha precisato Vito Maiullari docente dell’Accademia e curatore di HAND VISION – exposition two.  Opere dense di significato, in esposizione fino al 9 novembre,  realizzate dagli artisti in formazione dell’Accademia: Serena Coppolecchia, Vittoria Coppolecchia, Tonia Pucci  con “CODED”, un trittico di box in cui scoprire una camera oscura, sfidare un insieme di chiodi e leggere il codice brail; Teresa Romano e Marco Testini, hanno invece unito la fotografia il tatto e la tecnologia in “The Cave” con l’utilizzo del QRcode per ampliare gli orizzonti;  Alessia Salatino ha concretizzato il tatto nella pietra con la sua “Impronta” mentre Raffaella Torelli Rosalba Di Pierro hanno coinvolto il pubblico in una performance dal vivo “CON-TATTO” utilizzando l’argilla.

Dall’anima concettuale l’esposizione ha incuriosito e stimolato la rifopera6lessione e lo stesso Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Bari Giuseppe Sylos Labini, intervenuto per l’occasione,  ha precisato come “l’intero progetto MyPerception – l’arte nei cinque sensi è da considerarsi un lodevole laboratorio per i giovani artisti in un momento in cui sperimentazione e  produzione sono il verbo al quale l’Accademia deve tendere per raccogliere nuovi stimoli e feedback positivi, così come è stato per il  Premio Nazionale delle Arti 2013 ospitato a Bari”.

La terza tappa di “MyPerception- L’arte nei cinque sensi” a dicembre con la mostra MOUTH VISION, protagonista questa volta sarà il gusto.

Il progetto vede la partecipazione  come media partner di  Radio Sound City Network, della rivista d’arte Enkomion e de Il sito dell’arte e dell’agenzia di web, comunicazione e marketing JCOM ITALIA che ha curato il sito web www.myperception.it.

Foto di Fabio Ingegno

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie