English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Follie d’amore. Il 14 febbraio da AncheCinema un concerto che dialoga fra diverse arti con nomi prestigiosi

13 Feb 2020 | Nessun Commento | 264 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Un San Valentino in musica diverso dai soliti, con l’idea di ascoltare le musiche più belle ispirate al più grande dei sentimenti, l’amore, e per lasciarsi andare con esse. È ciò che propone lo spettacolo «Follie d’amore», che andrà in scena venerdì 14 febbraio, alle 20,30 al teatro polifunzionale AncheCinema di Bari (Corso Italia 112), promosso da ACIS Bari (Associazione Culturale Italo Spagnola), dalla trasmissione radiofonica «Bari Vale» e dall’associazione di promozione sociale «Bari e i Colori del Mondo». Il progetto è ideato dal flautista e direttore d’orchestra barese Leonardo Grittani (direttore artistico di ACIS) che ha pensato a una serata in cui dialogheranno fra loro più arti: musica, fotografia, danza e poesia, declinate tutte attraverso il sentimento dell’amore. Biglietti disponibili sul sito folliedamore.com e vivaticket.it, o al box office della Libreria Feltrinelli di Bari (con riduzione prevista per i soci Feltrinelli). Infotel: 328.595.93.59.

Sarà lo stesso Grittani a trasformarsi nell’ideale Cupido: con il suo flauto d’oro trasporterà il pubblico in un emozionante viaggio fra le più grandi melodie d’amore, rivestendo sia la parte più angelica che quella più demoniaca e passionale del divino Eros, rompendo le barriere artistiche di genere e stile (il coordinamento registico è di Maria Giovanna Grittani, supporto tecnico-audio di Giacomo Latrofa). Accanto a lui, sul palco, tante sorprese ed artisti prestigiosi, tra cui Francesco Palazzo alla fisarmonica, Maria Cristina Buono al pianoforte, Dominga Damato all’oboe, l’attrice Anna Piscopo, la cantante Sarita Schena, il quartetto d’archi «Time2Quartet», la ballerina Claudia Cea e la coppia di tangueri Tonia Maglio e Ambrogio Di Pinto. Ognuno di loro si esibirà con repertori vari, dalla classica al pop, dalle celebri colonne sonore all’opera, fino ad arrivare alle emozioni targate Disney, per poi passare ad Astor Piazzolla, sulla cui musica Grittani presenterà l’ultimo suo lavoro discografico, appena edito da OnClassical.Un amore visto a 360 gradi, dunque, arricchito dalla presenza nell’AncheCinema di una mostra fotografica a cura di «Bari e i colori del Mondo» (che sarà inaugurata alle 18.00 del 14 febbraio), risultato del primo concorso fotografico internazionale «I Sensi dell’Amore», che mira a riconoscere l’amore sotto tutte le sue sinestetiche sfaccettature. La selezione delle migliori 20 fotografie è stata affidata ad una giuria composta dai fotografi professionisti Massimo Cangelli, Pio Meledandri, Roberto Sibilano e Giuseppe Tangorra, dalla storica d’arte Rosanna Mele e dalla delegata regionale per la Puglia della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) Tiziana Rizzi. Per rendere ancora più vero questo intenso dialogo tra le arti, la presidente di «Bari e i colori del Mondo» Rossella Mele e la presidente di ACIS Bari Antonella Sardelli premieranno i primi tre classificati sul palco, durante lo spettacolo condotto da Agnese Lieggi per «Bari Vale».

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie