English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“Mare d’inchiostro”: weekend in Puglia con lo scrittore-marinaio Simone Perotti

10 Mag 2018 | Nessun Commento | 588 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

simone perotti (1)Un viaggio in compagnia di libri blu e di decine di testimonial nelle piazze e nelle scuole. Un viaggio lungo tre anni. Torna in Puglia con un ricco e articolato programma di eventi il Festival della letteratura “Mare d’inchiostro”: un progetto di diffusione della cultura e della letteratura del mare.

Il festival della letteratura del mare “Mare d’Inchiostro” organizzato dalla Vedetta sul Mediterraneo fa tris: da quest’anno e fino al 2020 gli ideatori, i giornalisti e scrittori Nicolò Carnimeo e Fabio Pozzo proporranno una ricca programmazione di tre anni con iniziative itineranti in tutta la Puglia.

Già da mesi si susseguono gli incontri nelle scuole che hanno impegnato i due organizzatori Carnimeo e Pozzo in decine di incontri con gli studenti desiderosi di scoprire il mare e il suo mondo.

Ricco il programma di maggio. Le prime anticipazioni: arriva in Puglia lo scrittore-marinaio Simone Perotti per i primi appuntamenti pugliesi del weekend (in allegato la locandina e una foto dell’ospite), anche nelle scuole. Simone Perotti è fresco vincitore del premio letterario Costa Smeralda, per la sezione Narrativa con “Rais” (Frassinelli): il riconoscimento dedicato al mare con l’intento di raccontarlo, tutelarlo e salvaguardarlo gli è stato consegnato lo scorso 28 aprile.Giovedì 10 maggio Simone Perotti sarà ospite alla Casa del Turista di Brindisi, dalle 19.Ad accogliere l’autore insieme all’organizzatore Nicolò Carnimeo, docente di diritto della navigazione dell’Università degli studi di Bari e presidente della “Vedetta del Mediterraneo ci sarà Antonella Mastropaolo, Console Onorario di Grecia e Bepi Costantino, giornalista e Console Onorario Costa Rica. Per l’occasione, Marina di Brindisi Club esporrà foto subacquee dei più bei fondali del mare di Brindisi. Ingresso libero. L’evento rientra nel cartellone delle iniziative preparatorie della Brindisi-Corfù, la regata internazionale giunta alla 32esima edizione.

Nel pomeriggio l’autore sarà accompagnato dagli organizzatori a Torre Guaceto: ad ogni ospite è stato chiesto di raccontare nei suoi libri, nei suoi articoli, nel suo blog, uno scorcio di Puglia. A Simone Perotti tocca la meraviglia naturalistica di Torre Guaceto.

Venerdì 11 maggio Perotti sarà a Bari: potete ascoltarlo e incontrarlo alle 18,30 alla libreria Quintiliano dove saranno presentati i suoi libri: “Rais” e “Atlante delle isole del Mediterraneo. Storie, navigazioni, arcipelaghi di uno scrittore marinaio“. Ingresso libero.

Sabato 12 maggio lo scrittore-marinaio sarà ospite della Lega Navale a Monopoli dalle 18. Ad accoglierlo ci sarà il presidente Antonio Stoja. Ingresso libero.

Nelle due giornate Simone Perotti incontrerà centinaia di studenti nelle scuole pugliesi grazie a un ricco programma di visite coordinate dalla professoressa Lucia Schiralli, responsabile Scuole del festival.

Dalla primavera 2014 , Simone Perotti, è in mare, in barca a vela, per 5 anni per tutto il Mediterraneo, il Mar Nero e il Mar Rosso settentrionale con il suo nuovo progetto “Mediterranea”: una spedizione culturale, scientifica e nautica che gli permette di incontrare intellettuali e artisti, effettuare ricerche oceanografiche, formare uomini di mare e comandanti. Infoweb su www.progettomediterranea.com.

Partner del Festival “Mare d’inchiostro” e di Vedetta sul Mediterraneo sono il Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo, Società, Ambiente e Culture” dell’Università degli Studi di Bari e l’Istituto Tecnico Nautico Statale “Carnaro” di Brindisi più numerosi partner del cluster marittimo.

Altri partner Istituzionali: Marina Militare, comando marittimo Taranto, Comune di Taranto; Comune di Giovinazzo, Comune di Gallipoli, Comune di Bari, Comune di Brindisi, Autorità di Sistema portuale mare Adriatico meridionale, Autorità di Sistema portuale mar Jonio, Assonautica Taranto, Mediateca regionale, Emys Gallipoli, Associazione Puglia e Mare Gallipoli, Capitaneria di Porto, ANMI Bari, Lega Navale Mola di Bari, Lega Navale Barletta, Mar di Levante Bari, WWF Levante Adriatico.

Il comitato scientifico del Festival “Mare d’inchiostro” è composto da Pino Aprile, Donatella Bianchi, Nicolò Carnimeo, Valentina Fortichiari, Fabio Fiori, Simone Perotti, Fabio Pozzo, Enrica Simonetti.

Info e news su Facebook e Twitter e sul sito http://vedettamediterraneo.it.

SIMONE PEROTTI, scrittore e marinaio, vive in Val di Vara, entroterra ligure, quando non è in mare. Skipper e istruttore di vela, trascorre almeno quattro o cinque mesi l’anno a bordo. Il racconto delle sue avventure potete leggerlo sul suo blog  www.simoneperotti.com.

Ha collaborato con riviste e giornali (da «Yacht & Sail» e «Fare Vela» a «Dove» al «Corriere della Sera»), ma soprattutto scrive romanzi e saggi: i primi per tentare di raccontare l’irraccontabile; i secondi per tentare di comprendere la realtà. Ha pubblicato, tra gli altri: “Zenzero e Nuvole” (Theoria, 1995 – Bompiani, 2004), raccolta di racconti presentata per la prima volta da Vincenzo Cerami; “Stojan Decu, l’Altro Uomo”,(Bompiani 2005 – Premio Volpe d’Oro), un romanzo sul grande tema dell’identità; “Vele (White Star”, 2008 – Premio Sanremo), immagini e testi sulle vele e il mondo del mare; “L’Estate del Disincanto” (Bompiani, 2008), un romanzo di formazione e d’avventura; “Uomini Senza Vento” (Garzanti 2010), un noir mediterraneo e ambientalista sul tema della libertà; “L’Equilibrio della farfalla” (Garzanti 2012), un romanzo sulla rivolta civile ambientalista. Con “Un uomo temporaneo” (Frassinelli) ha raccontato una favola lavorativa, e con “Rais” (Frassinelli) un grande libro, esistenziale e psicologico, sulla storia dei pirati del Mediterraneo.

E poi i saggi “Adesso Basta” (Chiarelettere, 2009) che ha dato voce alla generazione che vuole cambiare vita e intorno a cui si è creata una vasta community (sempre su www.simoneperotti.com); “Avanti tutta” (Chiarelettere, 2011), secondo tomo, insieme a Adesso Basta, sul tema del Downshifting (scalare marcia, rallentare e cambiare vita). “Ufficio di scollocamento” (Chiarelettere, 2012), terzo libro sul tema del cambiamento e sulla necessità di una rivolta individuale; “Dove sono gli Uomini?” (Chiarelettere, 2013) un libro inchiesta sul grande disagio contemporaneo delle donne.

A Bari e a Brindisi Simone Perotti presenta i suoi libri “Rais” e “Atlante delle isole del Mediterraneo. Storie, navigazioni, arcipelaghi di uno scrittore marinaio”.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie