English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Fausto Melotti. Quando la musica diventa scultura, l’11 novembre la mostra al Castello di Miradolo

27 Ott 2017 | Nessun Commento | 841 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Fausto Melotti-Scultura n° 11-1934- gesso-Collezione privataL’11 novembre si apre al Castello di Miradolo una importante mostra antologica dedicata a Fausto Melotti, organizzata dalla Fondazione Cosso, che conferma il grande lavoro di ricerca intrapreso da quasi 10 anni, per far dialogare le arti figurative e la musica.

Fausto Melotti (1901-1986) è tra i grandi protagonisti dell’arte del XX secolo: scultore, pittore, ceramista, poeta e appassionato di musica.

L’esposizione, curata da Francesco Poli e da Paolo Repetto, si sviluppa attraverso un percorso che propone oltre 80 opere (30 sculture, dipinti su carta e su gesso, ceramiche).

La speciale sezione “Assonanze” mette a confronto le opere di Melotti con quelle di grandi artisti da lui amati o di cui è stato amico, tra cui Arturo Martini, Fortunato Depero, Paul Klee, Vassili Kandinskij, Alexander Calder, Lucio Fontana, Osvaldo Licini, Atanasio Soldati.

La musica, passione e fonte inesauribile di ispirazione per Melotti, entra in gioco da protagonista nell’esposizione. Attraverso un’inedita installazione sonora, curata dal progetto Avant-dernière pensée, le partiture amate dal maestro fanno da contrappunto sonoro alle sue opere, in tutte le sale del Castello.

Grande attenzione è riservata, dalla Fondazione Cosso, alla didattica, che trova spazio in un percorso di visita della mostra per i più piccoli, le scuole e le famiglie: a un allestimento particolarmente curato, si affiancano spazi della mostra appositamente riservati alla formazione, all’approfondimento attraverso contenuti multimediali e alla realizzazione di manufatti d’arte ispirati all’opera di Melotti e alle sue influenze.

Castello di Miradolo
11 novembre 2017 – 11 febbraio 2018

La mostra è presentata da Fondazione Cosso
Con la curatela di Francesco Poli e di Paolo Repetto
Il progetto musicale è di Roberto Galimberti,
Avant-dernière pensée

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie