English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Fatto di cronaca di Raffaele Viviani, da Scampia al Teatro Kismet

13 Apr 2010 | Nessun Commento | 1.574 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Arturo-Cirillo Arturo Cirillo torna al Teatro Kismet di Bari con un progetto speciale che chiude la stagione 2009/2010 dello Stabile d’Innovazione.
Il regista partenopeo presenterà, venerdì 16 e sabato 17 aprile alle 21 (info 080.579.76.67), lo spettacolo Fatto di cronaca di Raffaele Viviani a Scampia, nato in seno al progetto “Punta Corsara” promosso al quartiere Scampia di Napoli dalla Fondazione Campania dei Festival e diretto da Marco Martinelli, fondatore del Teatro delle Albe di Ravenna.
Inoltre, giovedì 15 alle 19 presso il MOMArt di Adelfia, Cirillo aprirà un ciclo di incontri su temi civili e incontrerà i giovani del territorio per raccontare l’intera esperienza di Scampia.

Sede del progetto “Punta Corsara” è l’Auditorium di Scampia, inutilizzato per un lungo periodo, oggi dotato tecnicamente per realizzare un calendario quotidiano di attività: programmazione teatrale, laboratori, formazione ai mestieri dello spettacolo.
Lo spettacolo Fatto di cronaca di Raffaele Viviani a Scampia è stato presentato allo scorso Napoli Teatro Festival Italia in collaborazione con il Mercadante Teatro Stabile e ha visto l’incontro tra attori storici della compagnia di Cirillo (Emanuele Valenti, Salvatore Caruso e Rosario Giglio) e dieci allievi di Punta Corsara.
Il lavoro proposto si basa sul testo di Raffaele Viviani Fatto di cronaca, lasciandolo sostanzialmente identico.
La storia nasce in un’atmosfera gioiosa, allegra, com’era una volta nelle cosiddette feste periodiche. E’ il 24 giugno, San Giovanni e su una terrazza di Cariati, al corso Vittorio Emanuele, si festeggia l’onomastico dell’anziano padrone di casa. Si canta, si balla, e in questo clima di allegra euforia si intrecciano vecchi e nuovi amori. “Femmene e uommene vasateve”, grida Scemulillo comandando la quadriglia, quando l’improvviso ed inatteso arrivo di Arturo interrompe bruscamente la festa. La tensione sale e in un imbarazzato silenzio gli invitati vanno via. Scemulillo no, è costretto a rimanere diventando così suo malgrado unico testimone “d’o fatto”.
In scena ci sono Salvatore Caruso ,Tonino Stornaiuolo, Vincenzo Semolato, Christian Giroso, Emanuele Valenti, Maddalena Stornaiuolo, Pasquale De Martino, Gianni Rodrigo Vastarella, Valeria Pollice, Carlotta Mucci, Giuseppina Cervizzi, Mirko Calemme , Rosario Giglio.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie