English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Fast & Furious 7: l’ultima corsa insieme di Vin Diesel e Paul Walker. Dal 2 aprile al cinema

31 Mar 2015 | Nessun Commento | 1.344 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

thumb-image20Era stato Rob Cohen a dar inizio alla corsa di Dominic Toretto (Vin Diesel) e Brian O’Conner (Paul Walker) con Fast & Furious. E adesso, dopo quattordici anni, le strade dei due si incrociano ancora in un settimo capitolo che è forse il più bello e divertente dell’intera saga. A scegliere la pista da seguire, questa volta, è James Wan che con il suo trascorso di horror low budget e di successo (Saw, The Conjuring e Insidious) si dimostra all’altezza di una pellicola in cui tutto è eccesso ed esagerazione.

Sullo schermo prende forma la sete di vendetta di Deckard Shaw (Jason Statham), ex collaboratore dei servizi segreti e fratello dell’Owen ridotto in fin di fast-furious-7-recensione2vita da Toretto e la sua squadra in Fast & Furious 6. Per Dom, Roman (Tyrese Gibson), Tej (Ludacris), Letty (Michelle Rodriguez), Brian e Mia (Jordana Brewster) e l’agente Luke Hobbs (Dwayne Johnson) il pericolo è di nuovo dietro l’angolo. Questa volta al loro fianco, compare un misterioso agente della Cia che aiuterà la banda e trovare Show, a salvare l’hacker Ramsey da pericolosi terroristi e recuperare l’Occhio di Dio, una sorta di tecnologico Grande Fratello capace di localizzare chiunque in ogni luogo del globo.

Scene d’azione spettacolari, corpo a corpo rocamboleschi, voli folli e corse sfrenate la fanno da padrone in Fast & Furious 7, tanto da generare in sala applausi e risate spontanee. Spacconeria e divertimento pervadono la pellicola e la rendono fedele a quel Fast-and-Furious-6-Castclima di intrattenimento senza pretese che ha segnato i primi episodi. Ma Fast & Furious 7 è anche qualcosa di più di una sequenza di azioni inverosimili. La tragica morte di Paul Walker ha infatti costretto il regista a ridare nuova forma a una storia già intavolata e ha dato al capitolo un significato particolare. Il mondo delle corse clandestine lascia via via spazio a una maggiore intimità di personaggi e il tema della famiglia prende piede con forza sempre maggiore rispetto ai precedenti episodi, fino a trovare il suo apice nel lungo addio finale di Toretto a O’Conner. Un addio che è anche un omaggio delicato e commovente a Walker, scomparso in un tragico incidente il 30 novembre 2014. Così, per una volta, è stata la realtà a prendere il sopravvento sul mondo della finzione, dividendo per sempre le strade di Dominic e Brian.

 

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie