English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Esce “FRAGILE”, l’album nato dall’incontro tra Fabio Lepore e il trio del chitarrista Salvatore Russo

17 Lug 2019 | Nessun Commento | 594 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email
Dall’incontro tra Fabio Lepore, uno dei cantanti jazz italiani più apprezzati a livello internazionale, e Salvatore Russo, noto chitarrista gypsy jazz, nasce “Fragile”, un mix di gypsy jazz e melodia italiana e internazionale.
Il disco, in uscita il 19 luglio su etichetta Preludio, propone brani vocali di provenienze differenti (la canzone francese, quella italiana e spagnola, la colonna sonora da film, fino alla musica classica riarrangiata con scat vocale), in cui il virtuosismo della voce sposa l’originalità degli arrangiamenti gypsy jazz: due chitarre (oltre alla chitarra solista di Russo, quella ritmica di Tony Miolla) e il contrabbasso di Camillo Pace, per un genere musicale, noto anche come jazz manouche, che ha la sua anima negli strumenti a corde. Fondato dal leggendario chitarrista Django Reinhardt, padre musicale della chitarra solista, il jazz manouche unisce la tradizione dei valzer francesi allo swing americano di Duke Ellington e alla cultura gitana, in una chiave di lettura musicale che ha come caratteristica principale una forte componente ritmica e melodica.
L’album si apre con “Ménilmontant”, un classico della musica francese riproposto con un testo inedito in italiano; si passa al celebre tango “Oblivion” di Astor Piazzolla, per alternare poi diversi classici della musica italiana come “Amarcord” di Nino Rota e “Donna”, incisa per la prima volta dal Quartetto Cetra, a brani in inglese quali “Fragile” di Sting, “The Windmills of Your Mind”, standard jazz del grande Michael Legrand, lo swing di “Mr Sandman” cantato a più voci e l’intramontabile “Stardust” di Hoagy Carmichael; al centro della tracklist, la tradizione cubana di “Historia de un amor”, e infine in chiusura il “Capriccio n. 24” di Niccolò Paganini eseguito in un mix di musica classica, jazz e scat vocale.
Un disco che, esaltando le sonorità e la tecnica della chitarra e della voce, è capace di travolgere con le sue note il pubblico di ogni età e cultura.

“Fragile” sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali e in tiratura limitata su www.preludiomusic.com

L’album è stato anticipato dal singolo e videoclip di “Ménilmontant”, girato ad Alberobello, Puglia, terra di origine degli artisti.
Nei prossimi mesi il progetto sarà in tour in Italia, con diverse date in Puglia (Margherita di Savoia, Bari, Taranto, Bisceglie), e all’estero in Azerbaijan e Pakistan. 
.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie