English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Eataly. Il colosso gastronomico occuperà un’area nella Fiera del Levante di Bari

28 Dic 2011 | Nessun Commento | 2.226 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Eataly
Eataly
sbarca a Bari. Il colosso gastronomico, che può contare su 7 negozi in Italia e altrettanti in Giappone, uno a New York (il terzo luogo più visitato secondo il New York Times con 20mila clienti al giorno), uno in apertura a Roma (probabilmente dal 21 aprile 2012) alla stazione Ostiense, 11 mila metri quadrati di cibi, vini, libri, tavoli, cucine, seminari, viaggi, tre milioni e mezzo di visitatori l’anno e 40 milioni di euro di fatturato, aprirà una mostra-mercato permanente (l’obiettivo è entro settembre 2012) nell’ala destra dell’ingresso monumentale della Fiera del Levante.
Un investimento tra i 5 e i 7 milioni di euro (senza utilizzare fondi pubblici) che consentirà al marchio del cibo italiano buono e sano di dare occupazione ad almeno 100 persone (tutta manodopera locale con preferenza per i giovani), di collocarsi in oltre ottomila metri quadri di superficie (saranno restaurati il fronte monumentale e i due torrioni), concessa in locazione onerosa per 30 anni, e di promuovere almeno due volte in Italia e una all’estero i prodotti agroalimentari pugliesi che avranno il doppio marchio Eataly-Fiera.
I termini dell’intesa sono stati illustrati in conferenza stampa. Per il presidente della Fiera Gianfranco Viesti “investire in questo momento rappresenta una scelta coraggiosa ma parte da un’idea semplice: la crisi passerà e noi ce la faremo. L’accordo con Eataly ci lega a un partner di qualità, ci permetterà di mettere a valore una parte del nostro patrimonio, di ottenere introiti rilevanti (almeno 300mila euro l’anno) e di ospitare non solo esposizioni ma iniziative che favoriscano l’incontro tra persone, servizi e idee”.
Anche Oscar Farinetti, patron di Eataly, ricorre al termine “coraggio” per motivare la scelta di approdare nel capoluogo pugliese: “Sarà l’unico grande Eataly al Sud per almeno 10 anni e abbiamo puntato sulla Puglia perché il suo marchio, di moda e grande vendibilità, è il più ‘figo’ nell’agroalimentare. In più la cucina italiana è l’unica nel mondo a essere così biodiversa e il nostro compito è di raccontarlo all’estero, mettendo insieme le comunità che vivono attorno al cibo”. Tre le iniziative in programma: corsi di educazione alimentare per bambini (con il coinvolgimento delle scuole), per pensionati e rapporto stretto con i produttori locali.
Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, descrive Farinetti come “un imprenditore dell’economia della qualità, della bellezza, dell’intelligenza. Già nel 2005 mi aveva esposto i suoi progetti. Ora la Fiera è diversa da 6 anni fa – dal nuovo padiglione, utilizzabile anche come centro congressi, alla vecchia cittadella, che può diventare il luogo per eccellenza dei saperi, dei sapori, dei giovani e dell’innovazione – e può accogliere, come già accaduto per il Cineporto e le esperienze di coworking, una realtà come quella di Eataly, che porterà benefici a cascata su tutto il territorio”.
“Con Eataly – gli fa eco l’assessore regionale alle Risorse Agroalimentari, Dario Stefàno – ci proietteremo sullo scenario internazionale con la nostra identità, il nostro brand, la nostra ‘agricultura’”.
“Già il Piano strategico 2007-2009 – ricorda l’assessore comunale all’Urbanistica, Elio Sannicandro – prevedeva la nascita di un’Accademia del Gusto che – ne sono certo – aiuterà la Fiera nel processo di riqualificazione”.
“Una sinergia tra Enti – evidenzia l’assessore provinciale alle Attività Produttive, Onofrio Resta – che mescola cultura, tradizioni e qualità e favorirà ulteriormente l’export dei nostri prodotti”.
“Finalmente – sottolinea il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi – si concretizza il risultato di mesi di trattative, a volte faticose. La Puglia apre le porte a un potenziale concorrente, che in realtà sarà un partner strategico per le nostre imprese”.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie