English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Il duo Pinturas portano il loro ethno jazz alla vineria Est di Bari

28 Feb 2012 | Nessun Commento | 1.067 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Duo-Pinturas
Giovedì 1 Marzo, alle ore 21.30, nella ospitale cornice di Est!-Vineria con cucina, prende il via la seconda edizione della rassegna Music Est, con il Duo Pinturas, un duo d’eccezione nel panorama musicale dell’ethno jazz.
Roberto Ottaviano (sax soprano) insieme a Nando di Modugno (chitarre), adottano un repertorio che rimanda alle radici popolari e alla canzone internazionale d’autore del Sud del Mondo, e lo trasfigurano, anche grazie alle straordinarie capacità improvvisative. E giocando con i generi, danno voce ad un linguaggio che riunisce i tanti stimoli in una sorta di “ecumenismo interpretativo”, ora il jazz e il classico, ora le radici etniche e la canzone pura, dai grandi classici partenopei a Sting.
Da lungo tempo ormai, i due musicisti condividono esperienze comuni come quella col gruppo Terrae, con le pièces poetico-teatrali di Vito Signorile, e con il quartetto Pinturas; un incontro di fiati e corde nato dall’onnivora passione per la musica, tutta a 360°.

Il Duo Pinturas, in programma il 1 Marzo, è il primo dei sei appuntamenti del giovedì in cui si articolerà la rassegna Music Est, organizzata da Est!-Vineria con cucina.
La rassegna proseguirà l’8 Marzo, con una pagina musicale dedicata al country-blue grass che vedrà protagonista il trio dei “Brokeback Mountain”.

Roberto Ottaviano ha studiato il saxofono con Federico Mondelci e Steve Lacy, composizione ed arrangiamento con Bill Russo e George Russell. Dal 1979 svolge una intensa attivita’ concertistica e discografica in tutta Europa, collaborando con alcuni fra i piu’ importanti musicisti americani ed europei ed esibendosi su alcuni tra i palcoscenici più prestigiosi in tutto il pianeta. Incide per Red, Splasc(h), Soul Note,Dodicilune, Hat Art, Intakt, ECM, DIW, OGUN.
Come didatta ha tenuto clinics e seminari a Woodstock (U.S.A), al conservatorio di Citta’ del Messico, alla Music Hochshule di Vienna, al conservatorio di Groningen, ad Urbino, Roccella Jonica, Cagliari, Firenze,Roma, Siracusa, etc.
Dal 1989 e’ titolare della cattedra di Musica Jazz presso il conservatorio N.Piccinni di Bari ed è direttore dei Corsi Superiori Sperimentali di Jazz presso lo stesso istituto.
Ha scritto musiche per alcune coreografie di C.Carlson, J.Pardo e per la Teri Weikel Company, oltre che per alcuni lungometraggi dei registi R.Depardon e Tamahori. E’ autore dei libri “Il sax: lo strumento, la storia, i protagonisti” (F.Muzzio ed.) e “Expanding the Horn” (Universal).

Nando Di Modugno è cresciuto in un ambiente musicale (il padre ed il fratello maggiore sono musicisti), ed ha svolto gli studi accademici nel Conservatorio della sua città, Bari, dove si è diplomato con lode nella classe di Linda Calsolaro già alunna di Andres Segovia. La sua formazione musicale è proseguita nel solco tracciato dall’ esempio segoviano, avendo continuato gli studi con altri illustri ex alunni del grande chitarrista spagnolo: ha seguito diverse master class con Alirio Diaz (ottenendo vari diplomi di merito) con Josè Tomas e soprattutto con Oscar Ghiglia. Con Ghiglia ha studiato anche all’ Accademia Chigiana di Siena (diploma di merito nell’ 88) e per tre anni alla Musik Akademie di Basilea dove ha conseguito il Solisten Diplom. Ha suonato in orchestra sotto la direzione, fra gli altri, di Ennio Morricone, Daniele Gatti e di Jurg Henneberger; ha collaborato con con i Solisti Dauni e gli ensembles svizzeri Phoenix e Nouvel Ensemble Contemporain (con questi ultimi di recente ha eseguito il “Marteau sans Maitre” di P. Boulez a Neuchatel e a La Chaux-de-Fonds); suona regolarmente nell’ ensemble del compositore di musiche da film Nicola Piovani; ha collaborato con musicisti jazz quali Pierre Favre, Jay Rodriguez e Bobby McFerrin e con attori di teatro del calibro di Arnoldo Foà e Massimo Wertmuller.

Giovedì 1 MARZO . ore 21,30
VINERIA EST! -Vineria con cucina
Cena con prenotazione
Duo PINTURAS
sax soprano Roberto Ottaviano
chitarre Nando Di Modugno

Info e Prenotazioni:
tel. 080 9904796 – cell. 340.340.56.70
info@vineriaest.com

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie