English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Dolce & Gabbana rende omaggio all’Italia: le iniziative in Sicilia e a Napoli

2 Ott 2020 | Nessun Commento | 188 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Il marchio Dolce & Gabbana è uno dei più conosciuti al mondo, pur mantenendo ancora oggi un legame fortissimo con la Sicilia, terra nativa di uno dei due stilisti e adottiva dell’altro. Ogni loro capo, ogni loro idea prende spunto dalla terra siciliana, che viene rappresentata attraverso i colori e lo stile creativo dei modelli in passerella. Per accorgersene basta guardare le creazioni firmate Dolce e Gabbana sul web caratterizzate da stampe floreali, frutta e maioliche. Negli ultimi tempi questo forte legame è stato celebrato da una pellicola diretta da Giuseppe Tornatore, altro famoso siciliano che con “Devotion” rende omaggio alla storia di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, partiti dalla Sicilia alla conquista del mondo. Il lavoro di Tornatore, però, è soltanto uno dei tasselli che compongono un’iniziativa più ampia che ha l’obiettivo di celebrare il folklore siciliano in un’ideale ripartenza dopo la difficile fase pandemica.

Il finanziamento della Regione Sicilia a D&G per la pellicola “Devotion”

Il film-documentario firmato da Tornatore è stato prodotto dagli stessi Dolce e Gabbana, ma ha ottenuto anche un finanziamento da parte della Regione Siciliana, che gli ha destinato circa 600 mila euro, scatenando polemiche da parte di alcuni rappresentanti dell’opposizione. Nello Musumeci, Governatore della Regione, ha spiegato che nessuno come Dolce e Gabbana si era mai speso nel proprio lavoro per la promozione della Sicilia, impegnandosi costantemente a valorizzarne le peculiarità. “Devotion”, infatti, è soltanto l’ultima idea dei due stilisti che, accompagnati da Tornatore e Nicola Fiasconaro, stavolta avrebbero voluto portare in giro per l’Italia e per il mondo il marchio Sicilia. Eppure, l’iniziativa non è piaciuta a tutti, tanto che Musumeci è stato accusato di sperperare soldi che, al contrario, avrebbe dovuto investire per affrontare l’emergenza seguita all’epidemia di coronavirus.

La nuova campagna pubblicitaria a Napoli a cura del fotografo Ciro Pipoli

La location prescelta per gli scatti della nuova campagna pubblicitaria di D&G è stata questa volta Napoli, la città partenopea molto cara ai due stilisti. La nuova collezione firmata da Dolce&Gabbana è stata chiamata proprio “Estate a Napoli” in omaggio a questa suggestiva città. Una scelta che è frutto del lavoro del fotografo napoletano Ciro Pipoli che, con i suoi suggestivi scatti effettuati in giro per la città partenopea, ha stregato i due stilisti, convincendoli a scegliere Napoli per il loro evento. Nello specifico, Pipoli ha immortalato le immagini di due modelli, Elda Scarnecchia e Michele Morrone, quest’ultimo anche apprezzato attore visto nel film Netflix “365”. I due sono stati fotografati in mezzo alle persone del luogo e tra gli scenari più belli della città, dal Lungomare fino al Rione Sanità. Napoli, tra l’altro, non è certo nuova nelle scelte di Dolce e Gabbana che, già per le celebrazioni dei trent’anni della loro casa di moda, avevano organizzato una sfilata a San Gregorio Armeno. Il capoluogo partenopeo, infatti, è sempre stato in grado di sintetizzare quel particolarissimo spirito meridionale a cui i due stilisti sono molti legati e a cui si sono ispirati per le loro creazioni.

Da Napoli alla Sicilia, se c’è una cosa che non si può di certo contestare è l’amore incondizionato per l’Italia del famoso marchio D&G e il suo costante impegno nel diffondere la cultura italiana in tutto il mondo.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie