English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Diplomazia con temperamento meridionale. Visita istituzionale di Vito Grittani in Transistria

30 Nov 2019 | Nessun Commento | 239 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email


Grande emozione in una bella atmosfera quasi informale. Vito Grittani, ambasciatore a disposizione del Ministero degli Esteri della Repubblica di Abcasia, ha visitato la redazione del giornale repubblicano di Transnistria. Non è la prima volta che il diplomatico visita la Transnistria. La scorsa volta era di natura conoscitiva, che lo hanno portato a ottenere importanti riunioni di lavoro, stabilire relazioni amichevoli e delineare orientamenti per un’ulteriore cooperazione che ampliano la cooperazione tra i due paesi. Il diplomatico ha già consegnato 80 macchinette per la misurazione di zucchero nel sangue consegnati a marzo del 2019 al Ministero della Salute della Transistria. Ora ha portato un nuovo lotto di forniture mediche. Dopo aver parlato con il ministro della salute Alexei Tsurkan, Vito Grittani si è offerto di aiutare a organizzare corsi di aggiornamento per medici transnistriani in Italia in altri paesi europei. La visita alla redazione del quotidiano della Transnistria mostra il crescente interesse per la nostra repubblica e direttamente per i media del PMR.

Vito Grittani presta molta attenzione al ruolo giornalistico, nell’era di internet ha creato una risorsa dedicata all’Abcasia, sulla cultura nelle pagine del periodico ” La voce dell’Abcasia ” Anche la cooperazione creativa con i giornalisti transnistriani è di grande interesse. Aleksandr Karasev, caporedattore del quotidiano della Transnistria, e stato invitato dal diplomatico a visitare la sua città natale Capurso in provincia di Bari .Un’altra area è la cooperazione con gli atleti transnistriani e i partecipanti paralimpici. Il sostegno alle persone con disabilità è una parte importante del lavoro di Vito Grittani. Originario dell’Italia, cittadino dell’Abcasia e con i sentimenti più caldi e fraterni verso la Transnistria, Vito Grittani è felice di comunicare con gli amici della Transnistria e vedere quanto in comune c’è tra i nostri paesi, popoli del Sud.Secondo Aleksandr Karasev, l’incontro nella redazione è stato una viva testimonianza della parentela delle anime, della sincerità, della piena comprensione, nonostante la ben nota barriera linguistica (anche se si dice che l’italiano sia molto simile alla Moldavo) Tra gli ospiti che accompagnavano il Grittani in redazione c’era S.E Alexander Vataman, rappresentante della Repubblica di Abcasia nella PMR. L’abcasia è legata alle pagine comuni della storia, alla lotta per il riconoscimento dello Stato, all’amicizia a lungo termine, alla proficua cooperazione.I sentimenti che Vito Grittani prova per gli Abcasi e i Transnistriani si può dire dal fatto che sia a Sukhum che a Benders (in dono alla comunità cattolica) ha portato ina statua della Vergine Maria del Pozzo custodita nel Santuario francescano della città di Capurso (Bari), paese natale di Grittani.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie