English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Dieci giorni suonati, domani Incubus per il secondo appuntamento

25 Giu 2012 | Nessun Commento | 1.079 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

ben harper

Prendi una bellissima cittadina medievale, prendi il suo castello, e sparaci del Rock! Questi sono i Dieci Giorni Suonati. Dieci giorni di grande musica al Castello di Vigevano (via Alessandro Volta, Vigevano-PV), dal 13 giugno al 24 luglio.

Dopo il grande successo del primo giorno(mercoledì 13 giugno) che ha visto protagonisti i  Lynyrd Skynyrd,  Molly Hatchet e Betta Blues, domani martedì 26 giugno, salgono sul palco gli Incubus. Il gruppo alternative metal statunitense, formatosi nel 1991 a Calabasas (California), ha avuto il suo maggior successo negli anni Novanta, quando erano gli idoli del crossover , ma l’anno scorso, Bruce Springsteen e gli AC/DC producono il loro ultimo disco If Not Now When? nel quale sono statu capaci di rinnovarsi come poche altre band.

Martedì 10 luglio invece troviamo i Bud Spencer Blues Explosion, band alternative rock che negli ultimi anni sta avendo un successo clamoroso, che saranno da supporter per i Wolfmother, talentuosi e moderni epigoni dell’hard rock psichedelico in stile anni ’70.

Mercoledì 11 luglio vediamo protagonisti le 2:54, le due sorelle Colette e Hannah Thurlow , capelli corti una, capelli lunghi l’altra, possibili nuove indie-icone amate anche dai rockettari più classici, e i Garbage, ossia Butch Vig e Shirley Manson, che dopo alcuni anni dedicati a progetti personali, sono tornati insieme alla ribalta con il loro Not Your Kind of People che ha riscosso unanimi consensi da pubblico e critica.

Giovedì 12 luglio è la volta del mitico Paul Weller. Il cantante e chitarrista inglese, principale figura del movimento Mod Revival ed ex leader dei Jam e dei Style Council, è reduce dal successo del suo ultimo album Sonic Kicks, che ha debuttato lo scorso marzo direttamente al primo posto delle charts inglesi.

Mercoledì 18 luglio ritroviamo Ben Harper, che fortunatamente regala ogni anno una data a Milano, ma ogni suo concerto è unico e irripetibile. Vedremo che ci regalerà nel castello di Vigevano.

Giovedì 19 luglio ecco Lenny Kravitz, anche lui ritorna in Italia dopo un recente tour, ma non può che renderci contenti, perchè nel suo Black And White Italy Tour che lo ha mostrato a fine 2011 lo abbiamo visto ispirato e funky come non lo si vedeva da anni.  Come gruppo spalla Trombone Shorty and Orleans Avenue (jazz, rap,R’n’B).

Venerdì 22 luglio, sale sul palco G3, un progetto musicale che vede schierare una incredibile formazione di chitarristi. I loro nomi? Joe Satriani, Steve Vai e per finire, l’abitualmente chitarrista dei Deep PurpleSteve Morse.

Sabato 23 luglio avremo i Maverick Sabre, Musicanti di Grema e per finire James Morrison col suo raffinato black-pop.

Ultimo appuntamento domenica 24 luglio con Mika. Il cantautore britannico, che a Vigevano fa la sua unica tappa italiana di quest’anno, torna in Italia dopo il successo al Forum di Assago di due anni fa.

Ma il festival non è solo Musica, ma anche una serie di iniziative collaterali che spaziano dagli incontri con alcuni protagonisti della scena culturale italiana ai progetti per un’Italia più ecosostenibile.

Barley Arts ci regala anche una divertente mostra di poster, locandine, pass, biglietti, memorabilia di ogni genere tratti dal suo archivio storico, avendo in 33 anni di attività ha organizzato almeno 8000 fra concerti di artisti italiani e internazionali, festival, tour e rassegne.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie