English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Dal 6 al 8 luglio arriva Whakapapa Film Festival nato da un’idea dell’artista Joseph Rickit

5 Lug 2018 | Nessun Commento | 598 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

whakapapaWhakapapa, un termine della lingua maori, che mette insieme le interrelazioni tra individui e le comunità del mondo, è il tema che caratterizzerà la prima edizione del «Whakakapa film festival», in programma a Irsina (Matera) dal 6 all’8 luglio.
La manifestazione, nata da un’idea dell’artista maori Joseph Rickit, che nel borgo antico di Irsina ha attivato iniziative artistiche che legano la Basilicata alla Nuova Zelanda, è stato presentato ieri, a Matera, dall’artista, dal sindaco, Nicola Morea e dall’assessore alla cultura, Anna Maria Amenta.
Il festival internazionale «ospiterà documentari di taglio socio-antropologico – è stato sottolineato – per valorizzare le tradizioni riscoprendone le identità, ridefinire gli orizzonti di senso di una umanità che, oggi più che mai, dovrebbe ricominciare a confrontarsi senza paura delle diversità ma consapevole della ricchezza che esse rappresentano».
Nel corso del festival saranno proposti 21 lavori, dei quali nove tra lungometraggi e documentari e 12 corti. Sono previsti anche momenti di discussione con i registi, e la presenza di ospiti stranieri. Durante le giornate di proiezione sono previste due approfondimenti su temi socio-culturali maori e lucani. Saranno proiettati, in proposito, e alla presenza degli autori, alcuni dei lavori del regista lucano Nicola Ragone e della neozelandese Renae Maihi. Durante il festival si terranno anche tre eventi musicali: sono «Il Vangelo laico» di Fabrizio De André, spettacolo di narrazione e musica di e con Guido Maria Grillo, la sonorizzazione dal vivo di «E’ Piccerella» di Elvira Notari (1921) a cura dell’Illachime Quartet e «La Fatica Delle Mani», sonorizzazione dal vivo di documentari di Vittorio De Seta curati da Kerlox Dynamic 4.

Il salentino Alessandro Turco, autore, documentarista e progettista di eventi culturali, sarà nella giuria del“Whakapapa Film Festival” di Irsina dal 6 all’8 luglio. Affiancherà la regista neozelandese Seeta Muller ed il direttore artistico  Raffaele Salvaggiola . Il Festival Internazionale del Cinema Documentario, alla sua prima edizione, nato da un’idea dell’artista maori Joseph Rickit,  oltre la proiezione di tutte le opere in concorso, prevede una serie d’incontri con gli ospiti internazionali.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie