English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Dal 18 luglio alle Grotte di Castellana per festeggiare l’apertura delle speciali visite serali si gustano le prelibatezze pugliesi

4 Lug 2009 | Nessun Commento | 5.836 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Show Cooking
Da più di mezzo secolo costituiscono una delle attrazioni turistiche del Mezzogiorno più visitate.
Per l’estate 2009, le Grotte di Castellana concederanno ai fortunati visitatori la possibilità di ammirare i sotterranei… al bagliore della luna.

Si comincia da sabato 18 luglio (fino al 31/8) con GROTTE20, la speciale visita serale con inizio alle 20, nella quale si potranno ammirare le splendide e multiformi stalattiti e stalagmiti, le gallerie e le caverne, fino ad arrivare alla struttura calcarea più splendente del mondo: la Grotta Bianca.

grotte di castellanaPer gli amanti della buona cucina da non perdere assolutamente la manifestazione TIPICA, Festival dell’Enogastronomia e delle Tipicità Pugliesi, che dal 18 al 26 luglio verrà allestita presso il piazzale Anelli. Enogastronomia, cultura, tradizione, spettacoli di intrattenimento saranno il filo conduttore della manifestazione. Un’occasione unica nel panorama pugliese per esibire genuinità e tipicità della Regione. Tra i comici che animeranno le serate da non perdere: Gianni Ciardo (18/7), Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli (19/7), Antonio Stornaiolo (25/7) e Pino Campagna (26/7)

Da sabato 1 agosto una grande novità: SpeleoNight, la speciale visita notturna (ore 22.00) solo su prenotazione a numero chiuso, che permetterà ai turisti di ammirare i meravigliosi antri al buio muniti solo di caschetti professionali da speleologi provvisti di lampada.

Da non perdere le iniziative scientifiche per ragazzi (e adulti accompagnatori) Speleojunior, Scienza delle Grotte, Strani nuovi incontri, Laboratoriando, BioSpeleologia e Ecologia e inquinamento dell’ecosistema carsico.
Per gli adulti, invece, oltre alle visite turistiche è possibile conoscere e divertirsi con l’Osservazione dello Spazio, il Museo Speleologico Franco Anelli, la Mostra Fotografica dei 71 anni dalla scoperta.
Per i più ‘intrepridi’ sono aperti i corsi di Speleologi, per esplorare i meandri più sconosciuti delle grotte.

Le Grotte segnano il percorso di un antico fiume sotterraneo. Scoperte il 23 gennaio 1938 dallo speleologo di Lodi, Franco Anelli, formano un complesso speleologico grandioso, il più bello conosciuto in territorio italiano.
Le visitano si effettuano con l’ausilio di una guida, secondo due itinerari: quello breve di circa 1 km, fino alla Caverna del Precipizio, della durata di 50 min, e quello completo, fino alla Grotta Bianca, di circa 3km e della durata di 2 ore.
Si accede alle Grotte attraverso una scalinata che conduce fino al fondo della Grave, mentre la risalita è assicurata da una coppia di veloci e sicuri ascensori. Efficace e suggestivo è il nuovo impianto di illuminazione.
Show Cooking

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie